Home > Ultima ora > L’ex di Gessica tenta il suicidio in carcere

L’ex di Gessica tenta il suicidio in carcere

Gesto suicida di Edson Tavares, l’ex fidanzato di Gessica Notaro accusato di averla sfigurata con un acido il 10 gennaio scorso a Rimini. Nella cella del carcere di Forlì dove è detenuto, l’uomo di Capo Verde avrebbe tentato di di appendersi alle sbarre annodandosi qualcosa al collo. L’episodio sarebbe avvenuto durante la distribuzione dei farmaci; ora le misure di sorveglianza nei suoi confronti sono state rafforzate.

“Eddy” non sarebbe nuovo a questi gesti, come è stato riferito in tribunale durante le udienze già avvenute per il processo per stalking e minacce in conseguenza di atti avvenuti prima dell’aggressione con l’acido.

E proprio l’aver rivisto Gessica in aula, il 27 aprile scorso, avrebbe gettato Tavares nella prostrazione, secondo quanto riferiscono i suoi legali Riccardo Luzi e Andrea Tura. L’imputato continua comunqu a proclamarsi innocente. La prossima udienza, durante la quale sarà sentita Gessica Notaro, è fissata per  il 17 maggio.

Scroll Up