Home > Ultima ora Attualità > Liberazione di Santarcangelo: per il 77° anniversario tre giorni di iniziative dal 23 al 25 settembre

Liberazione di Santarcangelo: per il 77° anniversario tre giorni di iniziative dal 23 al 25 settembre

Il 24 Settembre segna la ricorrenza della Liberazione di Santarcangelo dal nazifascismo (24 settembre 1944). In occasione del 77° anniversario sono in programma tre giorni di iniziative organizzate dal Comitato cittadino antifascista, tavolo di lavoro presieduto dalla sindaca Alice Parma che riunisce Amministrazione comunale, Anpi e altre associazioni del territorio, enti pubblici, scuole e forze politiche locali.

Giovedì 23 settembre alle ore 9 presso l’Itse “Rino Molari” si terrà il consueto momento di ricordo dell’antifascista santarcangiolese al quale è intitolato l’istituto, alla presenza delle classi prime. Oltre a raccontare il ruolo svolto da Molari nella Resistenza locale e la sua tragica fine nel campo di concentramento di Fossoli (Carpi), nell’occasione saranno inaugurati i pannelli commemorativi dedicati a Molari che verranno installati all’interno della scuola. Come da tradizione ormai consolidata, inoltre, l’Anpi donerà a ragazzi e ragazze del primo anno il volume “Per non dimenticare Rino Molari”, di Pier Gabriele Molari e Luciano Casali.

Nel giorno della ricorrenza, venerdì 24 settembre, l’appuntamento con le celebrazioni istituzionali è alle ore 9,30 sotto il porticato del Municipio. Oltre agli interventi istituzionali della sindaca Alice Parma e della presidente provinciale dell’Anpi, Giusi Delvecchio, è prevista l’intitolazione della sezione Anpi di Santarcangelo alla partigiana Alba Mini. Alla commemorazione, aperta al pubblico nel rispetto delle misure anti-Covid, sono invitate anche le scuole di Santarcangelo.

Il porticato del Municipio è anche il punto di partenza – sabato 25 settembre alle ore 10 – per la “passeggiata chiacchierata” dal titolo “Gli eroi della Resistenza”. Guidati dai volontari dell’Anpi, i partecipanti potranno scoprire i luoghi e le figure della memoria partigiana santarcangiolese riuniti nel percorso “Memoria dei luoghi, memoria delle voci”. Per partecipare all’iniziativa – che rientra nel progetto “Sprigionati. Le ex carceri che vorresti!”, promosso dall’Amministrazione comunale di Santarcangelo e realizzato dall’associazione Il Palloncino Rosso – è necessario prenotare, compilando il modulo pubblicato sul sito del Comune al link https://www.comune.santarcangelo.rn.it/sprigionati/passeggiate-chiacchierate.

Sempre sabato 25 settembre, in serata, si conclude la tre giorni di iniziative per la Liberazione di Santarcangelo: alle ore 21 presso il teatro Lavatoio, infatti, è in programma la proiezione del minidoc “Waiting for Patrick”, del giornalista Valerio Lo Muzio. L’autore – recentemente premiato come miglior giornalista emergente dell’Emilia-Romagna al Festival dell’editoria e del giornalismo emergente – sarà presente in sala per raccontare il suo lavoro su Patrick Zaki, studente dell’Università di Bologna detenuto in Egitto dal febbraio 2020 in attesa di processo, al quale il 26 febbraio scorso il Consiglio comunale di Santarcangelo ha conferito la cittadinanza onoraria. La disponibilità di posti in sala sarà limitata nel rispetto delle misure per la prevenzione del Covid-19, quindi è obbligatoria la prenotazione al numero 333/2257137 (chiamata o messaggio WhatsApp), sul sito dell’associazione www.anpisantarcangelo.org/prenota o inviando una mail all’indirizzo anpisantarcangelo@gmail.com.

Ultimi Articoli

Scroll Up