Home > Eventi Cultura e Spettacoli > L’incontro tra generazioni diverse nelle coreografie di Silvia Gribaudi

L’incontro tra generazioni diverse nelle coreografie di Silvia Gribaudi

A L’arboreto – Teatro Dimora si svolge un altro progetto dedicato ai processi di ricerca e di formazione. La coreografa e danzatrice Silvia Gribaudi, infatti, sarà ospite a Mondaino in residenza creativa fino al 13 maggio, con il progettoEX AEQUO. Al termine del percorso, il lavoro sarà presenato con un incontro pubblico.

Il percorso di ricerca EX AEQUO si sviluppa su tre periodi di residenza offerti e sostenuti da Armunia/Festival Inequilibrio, L’arboreto – Teatro Dimora di Mondaino, AMAT / Residenze Marche Spettacolo, tra i partner del network Anticorpi XL che aderiscono a ResiDance XL – luoghi e progetti di residenza per creazioni coreografiche, azione del network, coordinata da L’arboreto – Teatro Dimora di Mondaino.

In ognuna delle residenze verrà affrontato un diverso percorso atto a valorizzarne l’identità stessa del territorio ospitante.

A Mondaino il tema sarà l’incontro tra generazioni diverse e l’influenza dell’identità fisica sulla comunità; a tal scopo la coreografa coinvolgerà in questa ricerca una ventina di persone di Mondaino e della provincia di Rimini. Con Silvia Gribaudi in residenza ci saranno Rosaria Venditelli, performer del gruppo OVER 60 e l’artista visivo Matteo Maffesanti che documenterà l’esperienza e le differenti partiture fisiche.

Il materiale raccolto e presentato di volta in volta nelle residenze sarà la base su cui Silvia Gribaudi costruirà un nuovo lavoro che debutterà nel 2018.

Per maggiori informazioni visita il sito: http://networkdanzaxl.org

o segui le attività di ResiDanceXL sul blog http://residancexl.tumblr.com/

 

Scroll Up