Home > Ultima ora cronaca > Riccione. L’insegnante inviava messaggi hard alla fidanzata del figlio

Riccione. L’insegnante inviava messaggi hard alla fidanzata del figlio

Sempre più intriganti i fatti che coinvolgono l’insegnante di Riccione che ha inviato messaggi hard ad una ragazzina di 15 anni, sua studentessa.

Infatti dagli ultimi sviluppi sono due i file audio con esplicite richieste di atti sessuali inviati dal professore 45enne di Riccione indagato dalla Procura di Rimini per violenza su minore ad una studentessa 15enne.

Non solo. La ragazza è la fidanzatina del figlio maggiorenne del docente.

Intanto il professore è rimasto regolarmente in servizio. Il docente infatti non risulta sospeso dall’incarico.

Prosegue l’indagine della squadra mobile, nata dalla segnalazione del preside dell’istituto superiore, che aveva raccolto a sua volta quella di alcune mamme.

Non ci sarebbe inoltre nessuna denuncia da parte dei genitori della ragazzina che avrebbe subito ammesso di avere una relazione consenziente col prof.

E’ stata lei a girare i file ad alcune amiche e da queste sarebbero finite sui cellulari di altri ragazzi della scuola. La polizia sta raccogliendone le deposizioni.

Sono stati inoltre sequestrati pc e cellulare dell’uomo per vanno accertate le circostanze della relazione e verificare le ammissioni della 15enne.

Ultimi Articoli

Scroll Up