Home > Eventi Cultura e Spettacoli > Longiano: al via la nuova stagione del “Petrella”

Longiano: al via la nuova stagione del “Petrella”

Un teatro diverso, eretico, un teatro che sceglie la differenza. Che accoglie e raccoglie: i frutti di una semina iniziata quattro anni fa con l’avvio di un progetto culturale, firmato Cronopios, che rifacendosi alle stagioni del passato ha ridato forza, grazie alla formula delle residenze artistiche, alla vocazione “storica” del teatro longianese. 

La stagione 2018/19 del Teatro Petrella di Longiano – Raccolti 18/19 – prenderà il via giovedì 8 novembre, per concludersi a maggio 2019. Quattordici gli spettacoli in cartellone, per 16 date, tra teatro, musica, danza.

ANTEPRIMA IN MUSICA

La stagione 2018-19 prende il via con una serata di festa. Mandolino e mandola, pizziche e serenate, balli e virtuosismi: sarà, letteralmente, un PUTIFERIO, dal titolo del concerto di Mimmo Epifani, inimitabile autore e mandolinista. Un evento a ingresso gratuito, un’apertura al pubblico del Petrella, alla città di Longiano: un gesto di accoglienza che sarà occasione per presentare nel dettaglio gli spettacoli in cartellone. La musica di Mimmo Epifani ci porterà in vari angoli del mondo ma con un piede sempre radicato nel luogo d’ispirazione d’eccellenza: la barberia di S. Vito dei Normanni (in provincia di Brindisi) dove è nata la tradizione delle orchestrine a plettro, tipiche nelle feste e nelle ritualità tradizionali. Una tradizione che la mandola di Mimmo Epifani riporta in vita ricreando le stesse atmosfere e sonorità.

UNO SHAKESPEARE MODERNO

Queen Lear, dramma musicale en travesti ispirato a Re Lear di Shakespeare darà il via al programma di teatro sabato 24 novembre. Diretto e interpretato dalle Nina’s Drag Queens, che lo porteranno in anteprima nazionale al Petrella al termine di una residenza artistica, Queen Lear è uno spettacolo al tempo stesso popolare e alto, che si inserisce nel solco della tradizione shakespeariana ma che prende forza dalla contaminazione tra i generi: la musica classica dialoga con composizioni musicali originali, pop e elettroniche; i blank verse si trasformano in poesie, rap, melologhi e canzoni. 

UN OMAGGIO A BASAGLIA

Nel mese di dicembre un doppio programma intende ricordare il 40° anniversario della Legge Basaglia, grazie alla collaborazione con l’associazione Arte e Salute, la onlus bolognese che operando con il Dipartimento di Salute Mentale dell’Ausl di Bologna è riuscita ad inserire la pratica teatrale nei percorsi di riabilitazione psichiatrica, producendo spettacoli con le proprie compagnie di prosa e teatro ragazzi. Sarà proprio la compagnia Arte e Salute Ragazzi, domenica 16 dicembre, protagonista del primo appuntamento, con lo spettacolo In cerca di Alice, testo e regia di Valeria Frabetti e Daniela Micioni: uno spettacolo che rappresenta la seconda tappa di un lavoro iniziato con un primo studio su Alice nel paese delle meraviglie. Giovedì 20 e venerdì 21 dicembre, al termine di un periodo di residenza artistica, andrà invece in scena al Teatro Petrella il nuovo allestimento de Al dutåur di mât, pièce ideata e diretta da Nanni Garella e interpretata dal comico Vito insieme agli attori della Compagnia Arte e Salute. Dopo l’anteprima longianese Al dutåur di mât debutterà al teatro Celebrazioni di Bologna il 28 dicembre. Una riscrittura in dialetto bolognese della commedia Il medico dei pazzi, di Eduardo Scarpetta. 

UN INSOLITO PIRANDELLO

E’ stato in gestazione al Teatro Petrella a giugno, con tre settimane di residenza artistica che hanno preceduto il debutto al Teatro Festival di Napoli, il nuovo lavoro della Compagnia Scimone Sframeli, (premio Ubu nel 2016 per lo spettacolo Amore) Sei, adattamento di Sei personaggi in cerca d’autore di Luigi Pirandello, regia di Spiro Scimone, nel cast insieme a Francesco Frameli. Salutato con grande favore da critica e pubblico, sarà in scena al Petrella giovedì 24 gennaio.  

RAGAZZI A TEATRO

Dopo Casa de Tabua e Tranquilli!, presentati nelle passate stagioni teatrali del Petrella (2017 e 2018), André Casaca torna a Longiano con il nuovo spettacolo Sagapò, dopo averlo “testato” in residenza artistica lo scorso anno: in scena sabato 16 e domenica 17 febbraio, una prima nazionale che sigla una fedeltà e un’amicizia con il grande attore, regista, clown, ricercatore teatrale, ideatore del metodo “Educazione comico-relazionale”.

SORELLE

Sabato 2 marzo un lavoro tutto al femminile, con il primo studio di La somma di due, che vedrà insieme sul palco le attrici Marina Massironi e Nicoletta Fabbri. Un lavoro tratto dal romanzo “Sorelle” di Lidia Ravera, per la regia di Elisabetta Ratti.

Una “luce” ancora femminile il 20 marzo, con il ritorno sul palco del Teatro Petrella di Lucia Vasini, che porterà, al termine di un periodo di residenza artistica, l’inedito Luci.

LA MUSICA

La sezione musicale avrà per protagonisti grandi figure della musica contemporanea italiana: Cristina Donà, al Petrella venerdì 11 gennaio con le sue Canzoni in controluce: un repertorio fatto dei brani scritti a quattro mani con l’artista, musicista e produttore Saverio Lanza, per gli album Torno a casa a piedi e Così Vicini, nella loro versione essenziale, in controluce.  Venerdì 1 febbraio, dopo un periodo di residenza artistica a Longiano, l’istrionico Vincenzo Vasi, polistrumentista e compositore, con all’attivo numerose importanti collaborazioni (da Vinicio Capossela a John Zorn), presenterà invece in anteprima al teatro Petrella il nuovo album Vasi Comuni Canti in uscita nel 2019. 

Anche quest’anno, in cartellone la tradizionale serata natalizia di musica Gospel: sabato 22 dicembre farà tappa a Longiano con il suo gruppo Markey Montague, direttore musicale del coro di Omaha (Nebraska), che con il brano “Osannah” ha raggiunto la vetta delle classifiche USA nel circuito Gospel/Spiritual.

LA DANZA

Non poteva mancare lo spazio dedicato alla danza contemporanea. Torna sul palco del Petrella, sabato 6 aprile, il danzatore e coreografo Daniele Albanese, con il nuovo lavoro Elsewhere Birds Flocking n.3. Sarà accompagnato da Eva Karczag, figura di spicco della scuola post modern americana. 

Quarta edizione, inoltre, del progetto di accoglienza e residenza per creazioni coreografiche Vorrei fare con te quello che la primavera fa con i ciliegi, condiviso con L’arboreto – Teatro Dimora di Mondaino, che porterà a Longiano due residenze creative, con gli artisti Luna Cenere (sabato 16 marzo) e Masako Matsushita (sabato 4 maggio).

Da quest’anno gli spettacoli di danza sono inseriti all’interno di E’ BAL – Palcoscenici romagnoli per la danza contemporanea, un progetto di rete promosso da ATER – Circuito Regionale Multidisciplinare. 

Il cartellone della stagione 2018-19 del Teatro Petrella è un progetto di Cronopios, Comune di Longiano e ATER Circuito Regionale Multidisciplinare, realizzato in collaborazione con L’arboreto – Teatro Dimora di Mondaino, Istituto Comprensivo di Longiano, Fondazione Tito Balestra di Longiano, con il patrocinio della Regione Emilia-Romagna e il sostegno di Orogel.

L’autore dell’immagine guida di Raccolti 2018-19 è il forlivese Massimo Sansavini. L’immagine scelta riprende la scultura dal titolo “Touroperator”, realizzata con reperti delle barche dei migranti trovati sulle spiagge di Lampedusa. Ben si presta a rappresentare il tema che lega il cartellone di questa stagione del Teatro Petrella: l’idea di un teatro che sia principalmente un luogo inclusivo di accoglienza, ospitalità e condivisione.

ABBONAMENTO

Abbonamento a 6 spettacoli della sezione Teatro
(Queen Lear, Al dutåur di mât, Sei, Sagapò, La somma di due, Luci) 

Intero € 65,00 – Ridotto € 50,00 (riduzione per chi ha meno di 30 anni)

Prenotazioni telefoniche al numero 051 224420
dal lunedì al giovedì, esclusi i festivi, dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 15:00 alle 17:00

BIGLIETTI
Vendita biglietti on line per tutti gli spettacoli su www.vivaticket.it e in tutti i punti vendita “Viva Ticket”

Biglietteria del Teatro Petrella 

Il giorno prima dello spettacolo dalle 17:00 alle 20:00 e nelle giornate di spettacolo due ore prima dell’inizio della rappresentazione tel. 0547 666008 

Teatro
Intero € 16,00 – Ridotto € 12,00
per chi ha meno di 30 anni
Al dutåur di mât – no riduzioni

Sagapò e In cerca d’Alice
Intero € 10,00 – Ridotto € 5,00
riduzione per chi ha meno di 14 anni

Musica
Posto Unico € 16,00

Danza
Elsewhere, birds flocking
Intero € 10,00 – Ridotto € 5,00
riduzione per chi ha meno di 30 anni

Vorrei fare con te quello che la primavera fa con i ciliegi
Posto unico € 3,00

Giovedì 8 novembre ore 21.00

PUTIFERIO
MIMMO EPIFANI

Mimmo Epifani, mandola e mandolin

Giuseppino Grassi mandolin, mandoloncello
Michel Ascolese chitarre

Sabato 24 novembre ore 21.00

Nina’s Drag Queens

QUEEN LEAR

di Claire Dowie da Shakespeare 

domenica 16 dicembre ore 16.00

Arte e Salute ONLUS/La Baracca-Testoni Ragazzi 

IN CERCA DI ALICE

testo e regia di Valeria Frabetti e Daniela Micioni
con gli attori della compagnia Arte e Salute Ragazzi:

Giovedì 20 e Venerdì 21 dicembre ore 21.00

Arte e Salute ONLUS
in collaborazione con Cronopios

AL DUTAUR DI MẬT

di Nanni Garella da il “medico dei pazzi” di Eduardo Scarpetta

regia di Nanni Garella

con Vito

e gli attori della Compagnia Arte e Salute

e con la partecipazione straordinaria di Nanni Garella

Sabato 22 dicembre ore 21.00

Area Rebus 

MARKEY MONTAGUE&FELLOWSHIP

Concerto Gospel di Natale

Venerdì 11 gennaio ore 21.00

CRISTINA DONÀ
CANZONI IN CONTROLUCE
Cristina Donà voce e chitarra

Saverio Lanza

Giovedì 24 gennaio ore 21:00

SEI

di Spiro Scimone
(adattamento dei Sei personaggi in cerca d’autore di Luigi Pirandello)

Venerdì 1 febbraio ore 21:00

VINCENZO VASI
VASI COMUNI CANTI

Sabato 16 febbraio ore 21:00
Domenica 17 febbraio ore 16:00

Teatro del Respiro/Teatro C’art

SAGAPO’
Creato, diretto ed interpretato da
Irene Michailidis e André Casaca 

Sabato 2 marzo ore 21.00

LA SOMMA DI DUE

Primo Studio

dal romanzo “Sorelle” di Lidia Ravera

con Marina Massironi e Nicoletta Fabbri 

regia di Elisabetta Ratti

Mercoledì 20 marzo ore 21:00

LUCI

di Gianni Guardigli

con Lucia Vasini

Sabato 6 aprile ore 21.00

Compagnia Stalker_Daniele Albanese

ELSEWHERE

Bird flocking n.3

con Daniele Albanese e Eva Karczag

VORREI FARE CON TE QUELLO CHE LA PRIMAVERA FA CON I CILIEGI 

Residenza #1 – Prova aperta – Sabato 16 marzo ore 18.30

Körper Compagnia
con il contributo di ResiDance XL 2018 luoghi e progetti residenza per creazioni coreografiche, azione della Rete Anticorpi XL – Network Giovane Danza D’autore, coordinata da L’arboreto – Teatro Dimora di Mondaino
GENEALOGIA
di e con Luna Cenere e altri danzatori in via di definizione 

Residenza #2 – Prova aperta – Sabato 4 maggio ore 18.30
Nanou Associazione Culturale e Associazione Sosta Palmizi
MONSONE
di Masako Matsushita
con Olimpia Fortuni, Roberta Racis, Giulia Torri.

Scroll Up