Home > Poesia > Maria Luisa Spaziani: «Il fiume»

Maria Luisa Spaziani: «Il fiume»

Io sono il fiume di lenta rapina,
uno specchio per nulla oggettivo,
porto riversi alberi e dieci fronte amate,
volti di sette case, sei libri, cinque cani.

Non chiedere consigli alla mia voce.
Non chiedere se al fondo c’è la foce.

Io sono un fiume che scorre per scorrere.

Maria Luisa Spaziani (Torino, 1922 – Roma, 2014)

Scroll Up