Home > Ultima ora sport > Mediolanum New Rimini perde due gare a Modena. Per la salvezza ora servono i play out

Mediolanum New Rimini perde due gare a Modena. Per la salvezza ora servono i play out

Baseball Rimini-modena

Si chiude con due sconfitte a Modena, 5-4 e 6-2, la seconda fase del campionato di serie A di Mediolanum New Rimini, che ora attende di conoscere l’avversaria con la quale dovrà vedersela ai play out con in palio la salvezza. Molto probabile, a inizio settembre e al meglio delle cinque gare, che la sfidante sia Metalco Dragons Castelfranco Veneto.

In gara 1 ancora una volta stregato il tie break. Dopo aver condotto fino all’ottavo inning, Mediolanum è stata prima rimontata sul 2-2, poi ancora dal 4-2 al 5-4 finale al 10° inning, complice anche un balk molto contestato e chiamato a Di Giacomo. Peccato, la sconfitta arriva nonostante un netto 9-2 quanto a valide per i riminesi. Gara 2 meno incerta, con Modena che si porta sul 6-0 e controlla la gara fino alla fine.

Baseball Rimini-modena

Gara 1

Parte Tommaso Aiello sul monte e il giovane lanciatore riminese tiene a bada le mazze emiliane concedendo la prima valida all’ottavo inning, quando viene rilevato dopo una prestazione eccellente fatta di 117 lanci, una valida concessa, 6 strike out e 4 basi ball. Mediolanum aveva costruito il 2-0 al secondo inning con le valide di Ruggeri, Cortesi, Perazzini e la volata di Gabrielli.

Di Giacomo all’ottavo inning subentra con due uomini sui cuscini, concede la base ball a Martone e con zero out e basi piene arrivano battute che portano due volte a punto Modena per scelta difesa, prima del doppio gioco difensivo che chiude l’inning. Al nono non succede nulla e al tie break Mediolanum segna due punti con un bunt di Cortesi e un’assistenza in terza mal gestita dai padroni di casa.

Risponde Comcor con il bunt di Infante che si sacrifica e sposta i corridori in seconda e terza; Romano decide di concedere la basa a Martone alla ricerca del doppio gioco difensivo, però Tamburrini batte in diamante, viene eliminato ma Bakkali segna il punto. Di nuovo base intenzionale a Pompilio e coi cuscini tutti occupati arrivano prima un balk e poi un colpito a chiudere la gara.

Baseball Rimini-modena

Gara 2

Eriel Carrillo per Mediolanum Noa Hurtado per Modena i partenti. Il cubano di Rimini incassa al secondo inning il fuoricampo di Alexander Russo e all’inizio del quarto inning viene rilevato da Tognacci, con Modena che allunga ancora sul 3-0, arrotondato con altri tre punti al sesto, quando Ridolfi rileva il compagno ereditando le basi tutte occupate. Sul 6-0 arriva una reazione di Mediolanum all’ottavo: triplo di Focchi, singoli di Pini e Perazzini per il 6-2 che non si modifica al nono inning.

Nel prossimo weekend Mediolanum osserverà il turno di riposo.

 

Ultimi Articoli

Scroll Up