Home > Ultima ora sport > Mediolanum New Rimini: sconfitta con il Crocetta. Gara 1 sospesa. Domenica a Sala Baganza

Mediolanum New Rimini: sconfitta con il Crocetta. Gara 1 sospesa. Domenica a Sala Baganza

Gara 1 sospesa alla fine dell’ottavo inning sul 7 a 7, gara 2 terminata sul 4-3 per Crocetta all’undicesimo inning. C’è molta amarezza in casa riminese perché da due gare equilibratissime non è scaturita una vittoria che sarebbe stata davvero importante per avviare al meglio la poule salvezza.

La sospensione pomeridiana è arrivata per una decisione arbitrale, probabilmente affrettata. Ora sarà il Giudice Sportivo a decidere l’esito della sfida. Gara2 invece s’è risolta al tie break dell’undicesimo inning con Crocetta che ha prevalso per 4-3.

 

Gara1

La decisione degli arbitri di sospendere la partita arriva sul 7 a 7, all’ottavo inning. A motivare la decisione le proteste riminesi conseguenti l’espulsione di Andrea Gabrielli, con staff tecnico e giocatori usciti dal dug-out. Una decisione sorprendente per quanto stava realmente avvenendo in campo e difficile da comprendere in seguito, visto che è maturata nel chiuso dello spogliatoio mentre all’esterno secondo New Rimini e Crocetta c’erano tutte le condizioni per proseguire. Ora sarà il giudice sportivo a decidere su risultato od eventuale recupero. La partita aveva visto partire subito in vantaggio Crocetta, poi rimontata da Mediolanum New Rimini che ha visto il lungo e proficuo rilievo di Gianluca Tognacci, fino all’equilibrio nel finale e alla sospensione che ha sorpreso tutti i presenti.

 

Gara2

Partita bloccata dalle super prestazioni dei lanciatori che hanno tenuto a secco gli attacchi avversari per nove inning. I partenti sono stati per Mediolanum New Rimini il cubano Eriel Carrillo, al suo debutto, mentre per Crocetta il colombiano Almanza Consuegra.

Carrillo ha lanciato sei riprese, ha concesso due valide e due basi ball, con 10 strike out sui diciotto uomini affrontati e un totale di 98 lanci. Dall’altra parte Consuegra non ha concesso valide in sette riprese, tre le basi ball e undici strike out.

A chiudere i nove inning ci hanno pensato i rilievi: Guerra Ceballos per Crocetta e Francesco Ridolfi per Mediolanum New Rimini che ha chiuso con cinque riprese lanciate e otto strike out.

Per trovare la squadra vincente c’è voluto il tie break: al decimo le due squadre hanno segnato entrambe due punti; Crocetta li ha riconfermati all’undicesimo mente Mediolanum New Rimini ha segnato solo con l’arrivo a casa di Enrico Perazzini.

 

Nel prossimo turno Mediolanum New Rimini sarà in trasferta a Sala Baganza. Gare domenica 5 giugno alle 11 e alle 15.30.

Ultimi Articoli

Scroll Up