Home > Ultima ora Attualità > Metromare pronto per la prima corsa di domani. I sindaci vogliono già l’estensione

Metromare pronto per la prima corsa di domani. I sindaci vogliono già l’estensione

E’ tutto pronto per la partenza ufficiale del Metromare, che dopo il taglio del nastro alle 13.30 al capolinea Metromare di Riccione vedrà alle 14.30 interventi delle autorità e brindisi all’altro capolinea di Rimini Station.

Confermate le presenze della Ministra delle Infrastrutture e dei Trasporti, Paola De Micheli, insieme al Presidente della Regione Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini. Al loro fianco le autorità e i sindaci del territorio, pronti a sostenere la domanda di estendere ulteriormente la linea del Metromare verso nord e verso sud.

Dalle 15.30 e fino a domenica sera, il Metromare sarà a disposizione gratuitamente di tutti coloro che vorranno provarne l’efficacia e le modalità di utilizzo, gli accessi alle stazioni e i parcheggi per avvicinarsi ad utilizzarlo lungo le 15 stazioni intermedie.

Da lunedì mattina, con la prima corsa da Rimini alle 7.04 e da Riccione alle 7.10, semaforo verde per la normale operatività, con corse ogni 20 minuti. L’ultima da Rimini alle 20.44 e da Riccione alle 21.10. Lungo il tragitto e nelle stazioni, 98 telecamere monitorate dalla sala controllo.

Si ricorda che l’utilizzo del Metromare è assimilato a quello dei bus della rete del trasporto pubblico: per il percorso completo fra Rimini e Riccione il costo è di 2,10 € e vale 75 minuti; se il viaggio è limitato all’interno dei comuni di Rimini o Riccione il costo è rispettivamente di 1,50 € (75 minuti) o di 1,30 € (60 minuti). I biglietti si potranno anche acquistare dal conducente a bordo, con un sovrapprezzo, dotandosi di monete o banconote di piccolo taglio. Si possono fare acquisti online con le app dedicate: Drop Ticket, My Cicero, Muver, Roger.

Domani sarà annunciata la partenza ufficiale di Rail Smart Pass, titolo di viaggio per spostarsi rapidamente in tutta la Romagna con bus e treni. L’iniziativa è stata messa a punto in accordo tra Trenitalia (Gruppo FS Italiane) e Start Romagna, con la regia della Regione Emilia-Romagna.

Sviluppato sulla scia del ‘Romagna SmartPass’, la nuova offerta rappresenta una vera a propria svolta in tema di mobilità e di integrazione dei servizi e potrà essere utilizzato per un numero illimitato di viaggi sull’intera rete servita da Start Romagna (bacini di Ravenna, Rimini e Forlì-Cesena) e da Trenitalia (collegamenti Cattolica – Rimini – Ravenna, lungo la costa; Rimini – Faenza – Castelbolognese, lungo la via Emilia; trasversale Castelbolognese – Lugo – Ravenna e trasversale Faenza – Russi – Ravenna).

Scroll Up