Home > Primo piano > Metromare Rimini-Riccione, parte il collaudo dei nuovi mezzi

Metromare Rimini-Riccione, parte il collaudo dei nuovi mezzi

Mentre si avvicina la riattivazione del servizio sperimentale Metromare, prevista per il 15 luglio, va avanti in parallelo anche la procedura che porterà entro l’anno alla messa in esercizio dell’infrastruttura e dei filobus snodati a trazione elettrica costruiti in Belgio, gli Exqui.City18T.

Martedì 7 luglio avranno inizio le prove di collaudo, che verranno organizzate per fasi successive, secondo il programma di lavoro e la supervisione della commissione nominata dal Ministero competente in materia.

Il collaudo proseguirà poi nei giorni e nei mesi successivi, e rappresenta una delle tappe fondamentali verso la sostituzione dei mezzi di TPER usati nella fase sperimentale con i 9 filobus a trazione elettrica che andranno a costituire a regime la flotta di Metromare, “segnando così l’avvio – sottolinea la Provincia di Rimini – dell’esercizio con la filovia su percorso protetto, sicuro e dotato di tutti i dispositivi necessari al controllo e alla migliore gestione delle nuova linea”.

Scroll Up