Home > Ultima ora cronaca > Misano, 16enne gravemente ferita in disco per difendere il fidanzato

Misano, 16enne gravemente ferita in disco per difendere il fidanzato

La notte di ferragosto, gli apprezzamenti alla ragazza, la rissa. Il copione che si è ripetuto in uno noto ed elegante locale sulle colline di Misano, ma questa volta con conseguenze che potevano essere molto gravi.

La lite era scoppiata fra un 22 enne proveniente dalla provincia di Napoli e un ragazzo colombiano di 23 anni, che era nel locale assieme alla sua fidanzata di Reggio Emilia, 16 anni. Nella colluttazione a un certo punto il napoletano ha rotto una bottiglia o un bicchiere. Fatto sta che brandendo un coccio ha cercato di colpire più volte il colombiano, riuscendoci però solo di striscio e procurandogli ferite superficiali. Se non che la sua ragazza ha cercato di frapporti fra i due, ricevendo un fendente su di un braccio che le ha aperto un taglio molto profondo.

Sul posto sono intervenuti i Carabinieri di Riccione che hanno tratto in arresto il feritore per lesioni gravissime. La ragazza è stata trasportata d’urgenza all’ospedale dal personale del 118. Qui è stato riscontrato che il colpo ha sfiorato i tendini; dovrà quindi essere sottoposta a un delicato intervento chirurgico per evitare che la funzionalità dell’arto resti compromessa. La prognosi sarà dunque sciolta solo al termine dell’operazione, ma la sedicenne non corre comunque pericolo di vita.

Il feritore, il cui arresto è stato convalidato, è stato processato per direttissima questa mattina di fronte al tribinale di Rimini.

Scroll Up