Home > Eventi Cultura e Spettacoli > Misano: tutto esaurito per la “lectio” di Marco Guzzi

Misano: tutto esaurito per la “lectio” di Marco Guzzi

Sold out già alle 20,30 per l’appassionata lectio di Marco Guzzi a Misano sui Nodi della vita. La rassegna sta diventando un appuntamento cult per un pubblico proveniente anche da fuori regione. Marco Guzzi ha “rapito” il pubblico con una intensa lezione sulla fragilità umana di fronte alla morte.

Dinanzi alla fragilità umana – dice il filosofo – tutti i nodi della vita vengono al pettine. In tal senso la morte, come mistero ultimo della precarietà umana, è il nodo di tutti i nodi, la domanda di tutte le domande, in quanto tutte le altre questioni, gli affetti, il lavoro, le scelte economiche, sociali o politiche, ma anche la ricerca scientifica, etica o estetica, vengono interrogate nella loro essenza ultima, vengono radicalmente messe in questione dinanzi al mistero del nulla, che la morte inscrive nella nostra carne. A che scopo? Questa è la domanda che, come diceva lo stesso Nietzsche, rimbomba oggi più che mai, proprio al termine di un ciclo di secolarizzazione e di scristianizzazione che si sta compiendo in un’epoca profondamente ambigua, chiamata nichilismo, regno cioè in cui il Nulla sembra svuotare di senso ogni cosa. Qui si riaprono tutte le domande: non solo non si chiudono, come credono coloro che si fermano all’ovvio e allo scontato, ma si rilanciano con inedita radicalità, e proprio la morte, ovvero un’inedita contemplazione del suo mistero, può divenire, come intuì Heidegger, la soglia di un radicale ricominciamento, la porta girevole della vera vita“.

Ultimi Articoli

Scroll Up