Home > Eventi Cultura e Spettacoli > Misano, il 28 febbraio Sini inaugura “Ritratti d’autore”: classici raccontati dai maestri

Misano, il 28 febbraio Sini inaugura “Ritratti d’autore”: classici raccontati dai maestri

La stagione culturale 2020 della biblioteca di Misano Adriatico, sotto la regia di Gustavo Cecchini, apre con “Ritratti d’autore”, rassegna letterario-filosofica dedicata a opere entrate a far parte dell’olimpo dei classici, presentate al pubblico da illustri maestri.

Oggi più che mai i classici possono rappresentare manuali di sopravvivenza capaci di fornire le conoscenze basilari per l’uomo del XXI secolo.

Apre l’attesa kermesse culturale, venerdì 28 febbraio, il filosofo Carlo Sini con “Se questo è un uomo” di Primo Levi.

Martedì 3 marzo lo storico Franco Cardini si misurerà con un classico per eccellenza: l’”Eneide” di Virgilio.

Venerdì 13 marzo il debutto di una voce nuova per Misano: il filosofo Erasmo Silvio Storace con “Ecce homo. Come si diventa ciò che si è” di Friedrich Nietzsche.

L’”Amleto” di Shakespeare sarà di scena venerdì 20 marzo con il filosofo-jazzista Massimo Donà.

Venerdì 27 marzo un’altra voce nuova: la filosofa Maria Michela Sassi si misurerà con la figura mitologica di “Medea”, resa celebre dall’omonima tragedia di Euripide.

Venerdì 3 aprile Silvano Petrosino si cimenterà con “Viaggio al termine della notte” di Louis-Ferdinand Céline.

Sarà il poeta e filosofo Marco Guzzi , venerdì 10 aprile, a salire il palco dell’Astra per un’originale lectio su Friedrich Hölderlin: la scelta di Cristo.

Gran chiusura, giovedì 16 aprile con Nuccio Ordine e il pensiero di Giordano Bruno.

Gli incontri si terranno presso il cinema-teatro Astra con inizio alle ore 21,00

Ingresso libero sino ad esaurimento posti.

 

Scroll Up