Home > Ultima ora Attualità > Misano: il Comune aderisce al piano per l’energia e il clima sostenibili

Misano: il Comune aderisce al piano per l’energia e il clima sostenibili

Il Comune di Misano Adriatico che ha aderito al PAESC (Piano d’azione per l’energia e il clima sostenibili) ha partecipato alla cerimonia della firma del Patto dei Sindaci per l’impegno a ridurre le emissioni di CO2 del 40% entro il 2030. A rappresentare l’Amministrazione Comunale c’era Alberto Rossini, responsabile per l’ufficio di piano.

 

Misano aveva già aderito e realizzato il Patto dei Sindaci e eseguito il monitoraggio, evidenziando un risparmio nel consumo energetico del 20%, negli anni 2015 2019.

L’evento è stato organizzato da AESS (Agenzia per l’Energia e lo Sviluppo Sostenibile) in stretta collaborazione con la Regione Emilia Romagna. L’obiettivo è quello di coinvolgere i rappresentanti delle autorità locali nell’ impegnare la loro città nel medio e  lungo termine nell’iniziativa del Patto e aumentare il loro impegno nelle attività di contrasto al cambiamento climatico che ormai è divenuto un obiettivo primario e sempre più condiviso.

In questo senso si sta muovendo con convinzione l’amministrazione di Misano e intende proseguire su questa strada.

La sessione è stata un’occasione unica per fare rete con l’Ufficio del Patto dei Sindaci a Bruxelles (COMo). Il programma ha incluso l’evento “Come finanziare l’azione per il clima” e la presentazione del nuovo strumento europeo di finanziamento “CITY facility” che sarà attivato entro la fine dell’anno e che il Comune intende attivare.

Scroll Up