Home > Ultima ora politica > Misano. Atto vandalico contro il PD. Scritte offensive e teli tagliati. Le foto

Misano. Atto vandalico contro il PD. Scritte offensive e teli tagliati. Le foto

Vandali politici in azione a Misano. La tensostruttura che ha ospitato la bella serata  di sabato sera, organizzata dal Pd di Misano, con la presenza del segretario nazionale Nicola Zingaretti e il presidente della regione Stefano Bonaccini è stata nella notte oggetto di atti vandalici e scritte offensive. Tagliati buona parte dei teli perimetrali e fatte scritte contro il Pd e il presidente della Regione.

Sul posto anche la polizia municipale per i rilievi. Seguirà anche denuncia alle forze dell’ordine per risalire agli autori dell’atto di vandalismo politico.

Sull’atto vandalico interviene con una nota, il Pd di Misano

“Non sarà un gesto incivile perpetrato da qualche imbecille ammantato di vigliaccheria, a rovinare la bellissima serata dove Zingaretti e Bonaccini hanno parlato davanti ad oltre 600 persone di come dare un futuro al Paese e all’Europa senza lasciare indietro nessuno, specialmente chi nella vita è stato meno fortunato. Perchè la nostra politica è questa: includere,unire e provare a trovare soluzioni ai problemi veri delle persone. Naturalmente va stigmatizzato l’accaduto, per il quale abbiamo già sporto regolare denuncia ( anche per consentire la visione delle telecamere situate in zona), ma la cosa più preoccupante è che questa azione è la rappresentazione plastica del clima strisciante e pesante di intolleranza e odio verso chi ha un’idea diversa, cosparso a piene mani dagli imprenditori della paura e del rancore. Ma il Partito Democratico che culturalmente è sempre stato portatore dei valori di democrazia, tolleranza,rispetto e libertà, non si lascerà intimidire da queste squallide azioni e al tempo stesso non farà l’errore di dare risalto a questo fatto, più di quello che merita. Diceva Voltaire “Non sono d’accordo con quello che dici, ma difenderò fino alla morte il tuo diritto a dirlo”. Questa è la stella polare che guida la nostra azione perché oggi più che mai il Partito Democratico oltre che soggetto politico che amministra bene molti territori, ha il dovere morale di costituirsi anche come argine alla deriva antidemocratica e autoritaria che qualche pseudo leader voleva instaurare chiedendo pieni poteri.”

Scroll Up