Home > Turismo > In moto fra mare e Appennino > Monte Botolino e la sorgente nascosta del Marecchia

Monte Botolino e la sorgente nascosta del Marecchia

“Nella frazione o località di Montebotolino risiedono uno abitanti, dei quali zero sono maschi e i restanti uno femmine” (italia.indettaglio.it)

Roffelle, Montebotolino, Fresciano, Pratieghi, sono gli ultimi avamposti lungo il Marecchia, prima d’arrivare alla sua sorgente nascosta tra le colline marnose del Monte della Zucca.

Sì, avamposti: ancora come un tempo immersi nella straordinaria bellezza del paesaggio, ma con ben vive le tracce di una storia avvincente.

Per arrivarci, ecco un itinerario nuovo e originale, specie per i motociclisti che alla piega sull’asfalto verso Viamaggio amano le strade bianche e il silenzio dei boschi rotto soltanto dal canto del proprio motore.

prosegui qui la lettura

Emilio Salvatori e Cristina Zoli (@motoeviaggi)

Scroll Up