Home > Ultima ora politica > Montecopiolo e Sassofeltrio in Romagna, odg in Senato chiede che i sindaci confermino

Montecopiolo e Sassofeltrio in Romagna, odg in Senato chiede che i sindaci confermino

È stato presentato in 1ª Commissione Affari Costituzionali del Senato un ordine del giorno sul disegno di legge n. 1144 che dispone il distacco dei comuni di Montecopiolo e Sassofeltrio dalla regione Marche e la loro aggregazione alla regione Emilia-Romagna, nell’ambito della provincia di Rimini. Questo disegno di legge nasce dalla necessità di attuare la volontà delle popolazioni, giuridicamente espressa mediante referendum il 24 e 25 giugno 2007, in favore del distacco dalla regione Marche e l’aggregazione alla regione Emilia-Romagna.

Ne dà notizia il senatore riminese Marco Croatti del MoVimento 5 Stelle, che spiega: “L’ordine del giorno presentato in Commissione avanza delle perplessità sull’attuale volontà dei cittadini, validamente espressa tramite referendum e ad ampia maggioranza, in merito al distacco insinuando un eventuale cambiamento di orientamento delle comunità locali nella loro scelta”.

Con tale atto si invitano i consigli comunali di Montecopiolo e Sassofeltrio, quali organi di rappresentanza politica delle rispettive comunità, ad adottare nuovamente deliberazioni volte a confermare la volontà dei propri cittadini acquisita già con referendum in merito al distacco dalla regione Marche e all’aggregazione alla regione Emilia-Romagna.

“Continuerò a monitorare la situazione – conclude il Senatore Croatti – affinché il voto popolare, democraticamente espresso, sia rispettato attraverso la rapida approvazione del disegno di legge, legittimando così la scelta democratica e maggioritaria della popolazione”.

Ultimi Articoli

Scroll Up