Home > Eventi Cultura e Spettacoli > Montefiore, in tremila per Rocca di Luna

Montefiore, in tremila per Rocca di Luna

Straordinario successo di Rocca di Luna sabato scorso a Montefiore. Oltre 3000 persone hanno scelto di vivere una serata magica in uno tra i Borghi più belli d’Italia. Tanta musica, tanta allegria, tanta emozione. Il tutto è partito con il taglio del nastro, la piccola Letizia ha portato le forbici ed il Sindaco Wally Cipriani, insieme alla sua amministrazione, al Prosindaco Senatore Filippo Berselli, al direttore artistico Michele Fenati e l’ospite d’onore Ivan Cottini hanno dato il Via a questa serata davvero unica.

Hanno sfilato per le vie del borgo 25 super eroi e personaggi della Disney, regalando tanta emozione ai più piccoli e non solo. Tante le Favole raccontate da una grande amica di Montefiore, Diana Saponara che per la serata ha interpretato Aradia, uno spirito che vive negli alberi, e poi il primo concerto, quello dedicato ai Nomadi. Gli Aironi tribute band dei Nomadi, sul piazzale II Giugno con i colori del tramonto come cornice, hanno eseguito le canzoni più famose ed indimenticabili di questo gruppo straordinario che continua ad emozione tutti quanti. Tante le bancarelle per le vie, i punti ristoro e l’angolo dei pittori che ogni anno regala emozioni dipingendo in diretta gli scorci più caratteristici del borgo. Il secondo concerto, quello più atteso, con “Innocenti Evasioni” dedicato a Lucio Battisti ha fatto il “pienone”.

Questa tribute band, ha letteralmente emozionato e coinvolto un’arena intera che cantava a squarciagola le canzoni che hanno segnato la storia della musica italiana, quelle canzoni che tutti conoscono, dai più giovani ai meno giovani. Il tempo sembrava volare a ritmo di musica. Sembrava davvero che Lucio Battisti fosse su quel palco, la voce e la somiglianza fisica, hanno reso ancora più coinvolgente il concerto.

Il sindaco Wally Cipriani insieme al direttore artistico Michele Fenati hanno invitato sul palco prima dello spettacolo finale i numerosi ospiti della serata, Ivan Cottini, il Prefetto di Rimini Dottoressa Gabriella Tramonti, il Questore dott. Maurizio Improta, il Colonnello della Guardia di Finanza dott. Antonio Giuseppe Garaglio, il Giudice del Tribunale di Rimini dott.ssa Raffaella Ceccarelli, il Pubblico Ministero del Tribunale di Rimini dott. Luca Bertuzzi insieme alla moglie la dott Giuseppina Massara Segretario comunale del comune di Montefiore e Riccione, e poi ancora il Sindaco di Riccione dott.ssa Renata Tosi, il vicesindaco di Morciano Architetto Andrea Agostini, il consigliere regionale della Lega E.R. Andrea Liverani e l’intera amministrazione con il Vicesindaco Avv. Massimiliano Forlani insieme agli assessori e consiglieri.

Il PIROMUSICALE di Ivan Fonti come sempre regala emozioni, emozioni che volavano nel cielo regalando attimi di felicità pura.

Alla conclusione Ivan Cottini ex modello malato di sclerosi Multipla ha dato appuntamento ai presenti al 28 luglio sempre a Montefiore dove racconterà la sua storia durante la cena di beneficenza in piazza.

Una Rocca di Luna dunque quella di quest’anno esplosiva che ha saputo regalare e realizzare quei sogni che ciascuno di noi racchiude nel proprio cuore.

Ultimi Articoli

Scroll Up