Home > Eventi Cultura e Spettacoli > Montegridolfo, “Conversazioni con la Storia” al Museo della Linea dei Goti

Montegridolfo, “Conversazioni con la Storia” al Museo della Linea dei Goti

Nell’ottica dello sviluppo delle attività culturali, museali e di divulgazione storico scientifica e/o di promozione del territorio il Museo della Linea dei Goti, in collaborazione con l’Associazione Ali di Farfalle e con la collaborazione di Aps Gli Amici per il Museo, il Museo della Linea Gotica e il Comune di Montegridolfo, propongono un percorso di incontri che sul tema della Memoria e della Cultura in un ambiente paesaggisticamente rilevante per contribuire a dare nuovi stimoli al territorio di Montegridolfo e limitrofi, con la finalità di attivare la comunità nel suo insieme.

Il Museo si pone quindi come spazio d’incontro e punto di unione culturale, al fine di stimolare il desiderio di conoscenza, di confronto e di dialogo nel territorio locale e sovralocale.

Un «museo relazionale», una realtà dinamica luogo di esperienza conoscitiva, aggregazione sociale, crescita civile e ridefinizione identitaria dei singoli e delle collettività, che diventa un sistema di interpretazione del presente (Demma, 2011).

Gli incontri ruoteranno intorno al periodo storico ricompreso nella prima metà del ’900, i moti sommersi che hanno portato alle due Guerre Mondiali, l’avvertirsi di problematiche di tipo bellico da parte di osservatori neutrali, che si configurano come una memoria preziosa per guardare al futuro con ottica consapevole.

La costruzione dell’identità culturale della persona, intesa come somma di idee, valori ed esperienze, non può essere intesa come un’acquisizione precostituita, ma necessita di essere curata, supportata e conservata per diventare elemento permanente.

Per divulgare e valorizzare la storia locale – scrive l’Associazione Ali di farfalle –  riteniamo sia importante innescare un processo di recupero delle memorie locali nell’espressione più ampia possibile.

Attraverso l’insieme dei ricordi, racconti, testimonianze ed esperienze sul rapporto tra la storia, memoria e attualità sarà possibile valorizzare e incentivare sul territorio la conoscenza degli avvenimenti che hanno contrassegnato la storia del Novecento“.

Ultimi Articoli

Scroll Up