Home > Eventi Cultura e Spettacoli > Montescudo, Castello di Albereto: Grazia Di Michele in concerto al tramonto

Montescudo, Castello di Albereto: Grazia Di Michele in concerto al tramonto

Nell’incantevole scenario della terrazza del Castello di Albereto con le magiche luci del tramonto, Terra! Martedì 21 giugno alle 20.30 Rimini Classica ospita Grazia Di Michele, la cantante romana, quattro volte a Sanremo in carriera, accompagnata da Eleonora Bianchini ai cori, chitarra e ukulele e Fabrizio Mocata al pianoforte.
Terra è l’esclamazione di Cristoforo Colombo appena scorge in lontananza la prima isola di un nuovo mondo. Un urlo di liberazione, di gioia, dopo mesi di navigazione. Terra, l’approdo sicuro su cui riposarsi, luogo da esplorare e da conoscere: nuove piante, nuovi minerali, nuovi frutti, nuovi suoni, nuovi odori, nuovi animali. Grazia, Fabrizio ed Eleonora, approdano nello stesso continente e ritrovano ad accoglierli una Madre Terra attenta e generosa che si esprime con una musica calda e carica di passione. Sono i suoni di una terra antica che ha assorbito i lamenti della colonizzazione, la malinconia delle migrazioni e li ha mescolati con la sapienza ancestrale degli avi, con la spiritualità antica delle piante e degli animali, con la musicalità degli icaros e della strada. Terra! È un omaggio alla Madre Terra, alla natura, al Sud America. Un messaggio di speranza per illuminare quella parte di mondo che ancora oggi subisce i torti di un’umanità inconsapevole e che è il punto di partenza per ripensare al nostro modo di esistere su questo pianeta. Pianoforte, chitarre e voci che ci accompagnano a scoprire i ritmi e le emozioni un’umanità che vive in armonia con la natura e in equilibrio con le passioni.
Biglietto unico non numerato euro 12,00, ragazzi fino a 14 anni euro 8,00 più diritti di prevendita. Prevendita circuito Liveticket abituale.
https://www.liveticket.it/evento.aspx?Id=360903
In caso di maltempo il concerto sarà spostato al Teatro Rosaspina di Montescudo.
L’evento sarà gestito in conformità ai decreti e alle ordinanze di tutela sanitaria, garantendo a tutti la massima sicurezza e tranquillità di ascolto.

Ultimi Articoli

Scroll Up