Home > Eventi Cultura e Spettacoli > Morciano, Ambra Angiolini e Ludovica Modugno portano in scena “Il nodo”

Morciano, Ambra Angiolini e Ludovica Modugno portano in scena “Il nodo”

Un testo altamente metaforico e attualissimo riapre la stagione teatrale di Morciano di Romagna domenica 26 gennaio, “Il nodo”, con Ambra Angiolini e Ludovica Modugno, in scena all’Auditorium della Fiera alle 21,15.

Sotto la regia di Daniela Sinigaglia, il toccante potente lavoro della drammaturga americana Johnna Adams, che conta 41 diverse produzioni negli Stati Uniti, prende vita grazie a due importanti attrici teatrali e cinematografiche del panorama artistico italiano, Ambra Angiolini, e Ludovica Modugno. Lo spettacolo è prodotto da Società per Attori e Goldenart Production, con scene di Maria Spazzi, costumi di Erika Caretta, luci di Roberta Faiolo e musiche di Mauro Di Maggio e Luna Vincenti.

Il nodo è ambientato in un’aula di una scuola pubblica. È l’ora di ricevimento per una insegnante di una 5° classe elementare. È tesa, ha la testa altrove, è in attesa di una telefonata che non arriva mai. Al colloquio si presenta inaspettatamente la madre di un suo allievo. Vuole parlarle, ma non sarà un dialogo facile. Suo fi­glio alcuni giorni prima è stato sospeso, è tornato a casa pieno di lividi e lei vuole a tutti i costi capire il perché. È stato vittima di bullismo o forse lui stesso è stato un molestatore… forse l’insegnante l’ha trattato con asprezza…

Sciogliere questo nodo, cercare la verità, è l’unica possibilità a cui aggrapparsi. Perché, come conseguenza del fatto, il figlio ha commesso qualcosa di tremendo, di irreparabile.

E solo un confronto durissimo tra le due donne potrà dare un senso al dolore, allo smarrimento e al loro reciproco, soffocante senso di colpa.

Ambra Angiolini è una conduttrice televisiva, divenuta nota al grande pubblico grazie al programma “Non è la Rai” (1992-1995), speaker radiofonica, cantante e attrice cinematografica, vincitrice di un David di Donatello come attrice non protagonista per la pellicola “Saturno contro” (2007) e di numerosi altri premi.

Ludovica Modugno vanta una lunga carriera da doppiatrice cinematografica e di film d’animazione (da Rizzo in “Grease” a Crudelia De Mon in “La carica dei 101”) e da attrice per il teatro, la televisione e il cinema. Ha recitato recentemente con Checco Zalone in “Quo vado?” (2016) e nel film “Notti Magiche” di Paolo Virzì (2018).

Il prossimo appuntamento con Blu Morciano sarà sabato 15 febbraio 2020 con “Esodo”, di e con Simone Cristicchi.

La vendita dei biglietti è disponibile su www.vivaticket.it e nelle rivendite autorizzate Vivaticket e nei giorni di spettacolo presso la biglietteria dell’Auditorium Fiera dalle 19. Il costo dei biglietti è di 15 euro nella platea numerata, 12 euro nella gradinata numerata e ridotti over 65 e under 18. Blu Morciano aderisce al bonus cultura 18app e Carta del Docente.

Gli spettacoli di Blu Morciano si svolgeranno all’Auditorium della Fiera, in via XXV Luglio 121, ingresso di via Forlani, 60 a Morciano di Romagna con inizio alle 21.15.

Informazioni: morciano@ater.emr.it; 339.8972742 (da lunedì a venerdì, dalle 10 alle 13)

Scroll Up