Home > Eventi Cultura e Spettacoli > Morciano festeggia i 138 anni dalla nascita di Umberto Boccioni: ecco tutti gli appuntamenti

Morciano festeggia i 138 anni dalla nascita di Umberto Boccioni: ecco tutti gli appuntamenti

La città di Morciano festeggia Umberto Boccioni, uno degli artisti più noti della corrente del futurismo. I genitori dell’artista erano infatti originari del comune romagnolo.  Le celebrazioni in occasione dei 138 anni dalla nascita di Boccioni prevedono a partire dalla mattinata di lunedì 19 ottobre una performance dell’artista Giuliano Cardellini presentato dalla critica d’arte Michela Barausse di vicenza davanti all’abitazione di Umberto Boccioni.

A seguire un intervento della storica dell’arte Beatrice Buscaroli Fabbri di Bologna, l’intervento della presidente associazione scintille futuriste Silvia Locatelli di Cremona. Le fotografie saranno a cura di Anna Aldighieri di Vicenza

Nella serata a partir dalle ore 20 all’Atelier arte Gc è previsto un intervento di Angelo Chiaretti, presidente del Centro Studi Danteschi San Gregorio In Conca,   “Umberto Boccioni interprete di Dante Alighieri nel canto di Paolo e Francesca”. In platea ci saranno solo 16 posti disponibili e la prenotazione sarà obbligatoria.

Nella stessa serata, nell’atelier aprirà la mostra personale “la danza degli acciai” dell’artista Giuliano Cardellini, presentato dalla critica d’arte Michela Barausse

La mostra include sei sculture avvolte in un’atmosfera avveniristica ispirata dal maestro Umberto Boccioni. “Luce, trasparenza, riflesso, eternità’, affascinano l’artista Cardellini  che prima percepisce e fa suo il metallo e poi se ne innamora – spiega Michela Barausse – I tratti dell’acciaio sono malleabili ma resistentissimi, solidi e forti come sono i temi trattati dall’artista che grazie alla sua capacita’ di plasmare questo metallo, ci propone opere dall’elevato contenuto concettuale esulando dalla rappresentazione di oggetti reali attraverso l’essenziale ma allo stesso tempo di forte impatto espressivo e mistico. A tutti i partecipanti verrà’ donato un prezioso ricordo dell’evento. Sottolineiamo che la figura di Umberto Boccioni è stata ed è ancora fonte di ispirazione per l’artista cardellini che affascinato dall’irrequetezza artistica, dalla dinamicita’, dalla multi varieta’ delle opere prodotte dal maestro con questa mostra vuole rendergli omaggio.  Giuliano Cardellini, per altro, ora ben posizionato a livello internazionale con un suo definito status“.

Scroll Up