Home > Cronaca > Morta Carla Fracci. “A Rimini venivo in colonia….ed era bellissimo”

Morta Carla Fracci. “A Rimini venivo in colonia….ed era bellissimo”

E’ morta oggi a 84 anni a Milano Carla Fracci. Diva della danza mondiale diplomatasi alla scuola di ballo del Teatro La Scala nel 1954 protagonista di una carriera brillante. Già nel 1954 divenne danzatrice solista e poi prima ballerina già dal 1958 sempre alla Scala.

A Rimini Fracci è stata ospite di numerosi eventi dedicati alla danza e promossi dalle scuole. In tanti la ricordano come ospite di punta dell’edizione 2018 di Sport Dance alla Fiera.

Come scrisse l’Ansa l’8 luglio 2018 “Carla Fracci è stata la protagonista della domenica di SportDance, i campionati di danza sportiva di scena tra i padiglioni della Fiera di Rimini fino al 15 luglio. La grande ballerina è salita sul palco del teatro ‘Broadway’, allestito per le competizioni di danza classica, ed è stata salutata da un lungo applauso”.

Era stata accolta dal presidente della Federazione Italiana Danza Sportiva, Michele Barbone, si è detta “commossa” di vedere tanti giovani atleti alle prese con le diverse discipline in gara. “Non mi aspettavo così tanta gente ed è stata una vera grande, unica emozione“. Poi ha ricordato di quando era bambina: “Venivo qui a Rimini in colonia. Era bellissimo. Ci divertivamo molto”. E ha dato un consiglio a chi pratica danza: “Questa nostra disciplina è molto educativa, perché richiede un grande rigore. Quando si studia danza si prende tutto il pacchetto, di sacrificio e rigore. Per questo è molto importante per i giovani. E poi la danza è passione ed emozione“.
Fracci venne a Rimini anche nell’agosto del 2019. Presenziò nel rinnovato Teatro Galli in occasione del “Concorso Nazionale Rudolf Noureev”, intitolato dunque al ballerino russo scomparso nel 1993 che con lei danzò in parecchie occasioni. Carla Fracci sedeva in platea assieme al marito e regista Beppe Menegatti, entrambi giurati per l’occasione.

Ultimi Articoli

Scroll Up