Home > Eventi Cultura e Spettacoli > Mostra d’arte collettiva del Centro di Arti Figurative di Riccione. “Le tele di Penelope”

Mostra d’arte collettiva del Centro di Arti Figurative di Riccione. “Le tele di Penelope”

Non poteva che essere un omaggio alla donna e all’universo femminile il filo conduttore della mostra di pittura collettiva del Centro di Arte Figurative di Riccione che si aperta stamani alle ore 12,30 nella Galleria del Centro della Pesa.

Ad inaugurarla, in modo assolutamente “virtuale” e senza il concorso di pubblico, l’assessore Alessandra Battarra e il presidente del Centro di Arte Figurative Massimo Dina. Marzo è il mese dedicato alla donna, se ne ricorda la storia e il lungo cammino di lotta verso una vera parità di genere. La mostra ne percorre le poliedriche sfaccettature; le opere ne esaltano gli aspetti, diversi ogni volta e in sintonia con la personale sensibilità di ciascun artista. Nasce così un racconto che vede sperimentare la matita, l’olio, l’acrilico; il figurativo si affianca all’astratto o, talvolta, alla pop- art.

Espongono gli artisti: Massimo Dina, Giuliana Graldi, Samuela Mangani, Mario Giulianelli, Mirna Ricci, Franca Stefanelli, Patrizia Fabbri, Liliana Ciotti, Donatella Speranza, Daniela Terenzi, Patrizia Vitali, Valeria Gobbi, Serena Cicchetti, Cristina Cecchi e Romina Zarate.

La mostra gode del patrocinio del Comune di Riccione e prosegue la collaborazione con la Biblioteca comunale e lo spazio espositivo del Centro della Pesa.

La mostra sarà visitabile fino al 28 marzo, nei giorni e negli orari di apertura al pubblico della Biblioteca (tutti i giorni dalle ore 9 alle 19, lunedì ore 14-19, domenica chiuso) secondo il consueto protocollo di sicurezza: accesso contingentato e distanziato, rilevazione della temperatura corporea, obbligo di mascherina e gel disinfettante.

“Questa mattina abbiamo inaugurato una mostra dedicata alle donne che per tutto il mese di marzo sarà visitabile – ha detto l’assessore ai Servizi Educativi Alessandra Battarra -. Un omaggio all’essenza femminile attraverso l’espressione artistica è sembrato il modo migliore per avvicinarci all’8 marzo e alla primavera, da sempre periodo di rinascita. Il nostro augurio a tutte le donne di Riccione perché siano sempre spinta propulsiva verso il rinnovamento e la ripartenza ancora più quest’anno in cui dallo stesso presidente Draghi è arrivato un forte richiamo di matrice risorgimentale. Credo che in quel risorgimento politico la forza delle donne sarà fondamentale”.

Per informazioni sulle tante attività per adulti e bambini proposte dal Centro Arti Figurative via Anzio 2/A Riccione: https://www.facebook.com/Centro-Arti-Figurative-759557257390533

https://www.instagram.com/centroartifigurative.riccione

Scroll Up