Home > Ultima ora cronaca > Moto Gp, cinque tecnici positivi al coronavirus in isolamento all’Hotel Royal di Cattolica

Moto Gp, cinque tecnici positivi al coronavirus in isolamento all’Hotel Royal di Cattolica

Le oltre 50 camere messe a disposizione dall’Hotel Royal di Cattolica, la struttura gestita dalla Papa Giovanni XXIII e messa a disposizione dei pazienti positivi al coronavirus  e delle persone in quarantena che non hanno altri spazi in cui trascorrere le due settimane canoniche di isolamento,   sono tutte occupate. Tra gli ospiti ci sono cinque persone impegnate nel motomondiale, tre ingeneri di altrettanti team e due tecnici Dorna.

I cinque tecnici sono tutti asintomatici e hanno scoperto di essere positivi grazie al tampone cui vengono sottoposti settimanalmente durante il motomondiale. All’inizio era stato riscontrato un primo caso di positività precedente alle gare di Misano, quello del pilota Ktm Jorge Martin. Il giovane, spagnolo, non ha gareggiato a Misano proprio perchè già sottoposto a quarantena.

In Romagna hanno scoperto di essere positivi un membro del team Ktm e altri due ingegneri di altrettanti team, oltre che i due tecnici Dorna. Il primo appena arrivato a Misano gli altri la settimana scorsa, dopo il Gran Premio di San Marino e prima di quello dell’Emilia Romagna, tra il 13 e il 20 settembre.

.

Scroll Up