Home > Ultima ora sport > MotoGP, al Mugello pole Di Giannantonio poi Bezzecchi e Marini

MotoGP, al Mugello pole Di Giannantonio poi Bezzecchi e Marini

Fabio Di Giannantonio sulla Ducati del team Gresini conquista la pole position del GP d’Italia al Mugello. E’ la prima volta in MotoGP  per il pilota romano. Subito dietro il riminese Marco Bezzecchi (nell’immagine in apertura) e Luca Marini, con le Ducati del team Mooney VR46. Ancora Ducati in seconda fila con Zarco e Bagnaia davanati a Quartararo.

Solo decimo Enea Bastianini con l’altra Ducati Gresini. Il riminese, terzo nella classifica mondiale a breve Aleix Espargaro, si è presentato con una Ducati dalla livrea sgargiante in stile “flower power”: “siamo per la pace”. è il messaggio.

La Ducati di Enea Bastianini al Mugello

Marquez, caduto in avvio di Q2 con la moto che ha anche preso fuoco, partirà dodicesimo. Dietro di lui Miller con la Ducati ufficiale. In ritardo Morbidelli (23°) e Dovizioso (26°),

Prove condizionate dall’alternarsi di bagnato e asciutto, che alla fine hanno fornito il miglior risultato ottenuto finora non solo a Di Giannantonio ma anche al team di Valentino Rossi, che proprio oggi ha visto il suo 46 ritirato per sempre dalle competizioni della MotoGP.

La griglia di partenza
PRIMA FILA

1.Di Giannantonio (Ducati)
2. Bezzecchi (Ducati)
3. Marini (Ducati)

SECONDA FILA

4. Zarco (Ducati)
5. Bagnaia (Ducati)
6. Quartararo (Yamaha)

TERZA FILA

7. A. Espargaro (Aprilia)
8. Nakagami (Honda)
9. P. Espargaro (Honda)

QUARTA FILA

10. Bastianini (Ducati)
11. Martin (Ducati)
12. M. Marquez (Honda)

QUINTA FILA

13. Miller (Ducati)
14. Pirro (Ducati)
15. Oliveira (KTM)

SESTA FILA

16. B. Binder (KTM)
17. Mir (Suzuki)
18. A. Marquez (Honda)

SETTIMA FILA

19. Gardner (KTM)
20. D. Binder (Yamaha)
21. Rins (Suzuki)

OTTAVA FILA

22. Savadori (Aprilia)
23. Morbidelli (Yamaha)
24. Vinales (Aprilia)

NONA FILA

25. Fernandez (KTM)
26. Dovizioso (Yamaha)

Ultimi Articoli

Scroll Up