Home > Cultura e Spettacoli > Netflix, via alle riprese di “Fedeltà”. A breve la troupe a Rimini

Netflix, via alle riprese di “Fedeltà”. A breve la troupe a Rimini

Dopo Sanpa ecco “Fedeltà”. Netflix ha annunciato oggi l’inizio delle riprese della miniserie da sei puntate tratta dal romanzo omonimo di Marco Missiroli,  ambientato anche a Rimini.

La nuova serie originale italiana di Netflix in 6 episodi tratta dall’opera dello scrittore finalista al 73° Premio Strega e vincitore del Premio Strega Giovani. La serie, prodotta da BiBi Film, arriverà su Netflix entro la fine del 2021.

Scritta da Alessandro FabbriElisa Amoruso e Laura Colella, con la regia di Andrea Molaioli (La ragazza del lago, Suburra – la serie) e Stefano Cipani (Mio fratello rincorre i dinosauri). Tra i protagonisti, Michele Riondino nel ruolo di Carlo e Lucrezia Guidone in quello di Margherita

La serie sarà girata tra Milano, Rimini e Roma, Fedeltà racconta una storia di fedeltà coniugale, quella di Carlo e Margherita, una giovane coppia che si trova ad affrontare le conseguenze deflagranti di un presunto tradimento. La loro relazione diventa simbolo della fedeltà, non solo di coppia, ma anche delle scelte di ogni giorno verso se stessi.

Lo scrittore riminese commenta l’inizio delle riprese con “estrema felicità perché verranno a girare a Rimini, oltre all’estrema felicità che accade quando portano su schermo il tuo libro – commenta Missiroli -. Sono curioso di vederlo e sono felice perché si concretizzerà un progetto eccezionale in un momento eccezionalmente negativo come quello della pandemia che però fa rispuntare fuori energia in altre forme”.

 

Scroll Up