Home > Ultima ora cronaca > New York. Stefano Bonaccini: “Terrorismo codardo contro la libertà”

New York. Stefano Bonaccini: “Terrorismo codardo contro la libertà”

Un altro attacco al cuore di New York ad opera di un terrorismo vile che ha voluto colpire nuovamente un luogo già segnato brutalmente, un simbolo di libertà e un simbolo delle persone ad essere liberi“. Così il presidente della Regione Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini, dopo il nuovo attacco terroristico di ieri a pomeriggio a New York. “L’Emilia-Romagna e tutta la comunità regionale si stringono alle autorità e al popolo americano – chiude Bonaccini, in questi giorni nella metropoli americana per una visita istituzionale- cui esprimiamo vicinanza e solidarietà, il profondo cordoglio per le vittime e l’augurio che i feriti possano riprendersi al più presto

 

L’Emilia-Romagna impegnata a declinare su un panorama internazionale i propri saperi e le proprie eccellenze, con l’obiettivo di sostenere l’internazionalizzazione delle proprie imprese, l’attrazione di investimenti e mettere in campo partnership nel campo della ricerca e dell’alta formazione.
Temi al centro della missione istituzionale della Regione, guidata dal presidente Stefano Bonaccini, in corso in questi giorni a New York. Al bilancio della visita verrà dedicato l’incontro con la stampa del presidente Bonaccini che si svolgerà sabato 4 novembre 2017, alle ore 12.30, nella sala stampa della Regione, al 13^ piano di viale Aldo Moro 52, a Bologna. Sarà presente anche l’assessore Patrizio Bianchi.

Scroll Up