Home > Ultima ora cronaca > Notte Rosa in Valmarecchia, 4 denunce e patenti ritirate per guidatori ubriachi

Notte Rosa in Valmarecchia, 4 denunce e patenti ritirate per guidatori ubriachi

E’ terminato alle prime luci dell’alba il maxi-servizio nato come corollario della Notte Rosa, per garantire servizi di “saldatura” fra il mare e la Valmarecchia, svolto dai militari della Compagnia di Novafeltria che hanno avuto l’ordine di “blindare” Santarcangelo e Villa Verucchio per prevenire furti e vegliare sull’afflusso e deflusso dalle retrovie della Notte Rosa.

47 conducenti fermati e sottoposti al test dell’etilometro, 4 denunce per guida in stato di ebbrezza e altrettante patenti ritirate.  

Al di là del numero rilevante delle patenti ritirate – sottolinea il capitano Silvia Guerrini – colpisce l’età matura dei sanzionati: spesso si tende a pensare che il problema riguardi soprattutto i più giovani ed invece questi episodi indicano che il problema è trasversale a tutte le età”.

Il tasso alcolico più alto, 2,64 g/l, è stato rilevato ad una 34enne ucraina residente a San Leo, alla guida dell’autovettura del marito, in località Ponte Verucchio, mentre per un 35enne, sempre di di San Leo, è stato fermato a Pietracuta. I questo caso il tasso alcolemico risultava pari a 1,28 g/l. Per entrambi è scattata la denuncia per guida in stato di ebbrezza.

Così pure per altri 2 conducenti sottoposti al test; un 40enne di Verucchio ed un 25enne di Santarcangelo.

L’operazione “saldatura” del mare con la Valmarecchia ha visto l’impiego di 8 pattuglie della Compagnia i Novafeltria. Identificate 102 persone, controllati 47 veicoli e denunciate 2 persone.

Scroll Up