Home > Ultima ora Attualità > Ordine degli ingegneri: “i Comuni non sono in grado di gestire le pratiche sismiche”

Ordine degli ingegneri: “i Comuni non sono in grado di gestire le pratiche sismiche”

A poco meno di un mese dal passaggio della competenza relativa al procedimento edilizio sismico dalla Regione ai Comuni, l’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Rimini esprime la propria preoccupazione dal momento che nella nostra provincia solo il Comune di Rimini si è preparato a questo importante provvedimento.

“Da dieci anni (con la LR19/2008) sappiamo che ci sarebbe stato questo passaggio di competenze – ha dichiarato Andrea Barocci, presidente dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Rimini – e soprattutto da un anno a questa parte abbiamo sollecitato le amministrazioni territoriali ad affrontare il tema; in collaborazione con la Regione abbiamo organizzato ad aprile un seminario dedicato e, nel seguito, abbiamo più volte scritto, senza ricevere risposta, a Sindaci, Assessori e Dirigenti. A meno di un mese dal 1° gennaio 2019 solo il Comune di Rimini è operativo, e non abbiamo notizie di come le altre amministrazioni intendano organizzarsi. Come Ordine siamo preoccupati per tutti i procedimenti edilizi in corso, che troveranno un inevitabile blocco sulla parte sismica non avendo attualmente i Comuni il personale e le competenze per gestirla”.

Scroll Up