Home > Eventi Cultura e Spettacoli > Otto marzo, le iniziative in programma nella Provincia di Rimini

Otto marzo, le iniziative in programma nella Provincia di Rimini

Sono oltre 20 le iniziative per festeggiare l’8 marzo, Giornata Internazionale della Donna nella Provincia di Rimini.  

Anche quest’anno l’Ufficio Pari Opportunità della Provincia di Rimini ha coordinato le iniziative provinciali in un unico calendario e ha inviato alle amministrazioni e alle associazioni il video di sensibilizzazione “Nessuno mi può limitare”! con richiesta di pubblicarlo e di dar spazio al video per tutto il mese di marzo attraverso i canali istituzionali dei Comuni al fine di rappresentare un piccolo gesto simbolico e condiviso di prevenzione contro le discriminazioni di genere. Il video realizzato da una giovane regista Giorgia Ubaldi è risultato vincitore del bando creato all’interno del progetto Femminile#Plurale, realizzato nel corso del 2021.

Quest’anno la Giornata Internazionale della Donna cade in tempo di guerra. Il conflitto tra Ucraina e Russia sta scuotendo le nostre coscienze, le nostre quotidianità, la sensibilità di cittadini Europei. – ha spiegato Barbara Di Natale, consigliera provinciale con delega alle Pari Opportunità  – La pandemia cede il passo alle cupe ombre tra Russia e Ucraina e ci impone una riflessione sul ruolo della Donna in tempo di guerra e di crisi. In tutto il mondo le donne sono protagoniste di progressi culturali, sociali ed economici. Oggi, più che mai la parità di genere deve essere un valore da perseguire tutti nella stessa direzione, in un cammino di crescita, sensibilità e condivisione che non deve essere solo femminile, un’intima consapevolezza che non può che riguardare tutti.

Io credo fortemente che il processo culturale di parità, dignità e rispetto deve partire dall’educazione culturale delle giovani generazioni, su cui vorrei concentrare il mio lavoro di consigliera delegata alle pari opportunità.

Il “rispetto” è alla base della democrazia e della civiltà del diritto.  Rispettare s’impara o si dovrebbe apprendere sui banchi di scuola, in famiglia, nei luoghi di svago sul posto di lavoro. La parità di genere non è solo una questione economica e sociale ma soprattutto una questione culturale ed educativa”.

Questa mattina, lunedì 7 marzo, durante la presentazione del calendario della Giornata Internazionale della Donna, il Presidente della Provincia Riziero Santi ha ricordato l’impegno profuso a favore delle donne da parte dell’ente che la ha finanziato e sta portando avanti diversi progetti per il sostegno e l’aiuto delle donne dal punto di vista lavorativo in collaborazione con enti di formazione. Ripartirà a breve l’attivazione di uno Sportello Psicologico con colloqui individuali e gruppi di ascolto psicoanalitico. Il progetto “ascoltiAMO” rivolto alle donne lavoratrici o attualmente disoccupate ed è completamente gratuito.

Di seguito il calendario:

8 MARZO 2022

Eventi e momenti di riflessione nel territorio della Provincia di Rimini in occasione della celebrazione della giornata internazionale della Donna

 

Comune di Rimini, 1922-2022

Un mese di riflessione in occasione del centenario della giornata internazionale della donna.

Rimini 8-27 marzo 2022.

 

Martedì 8 marzo

h.9.30 – Sala Giunta Comunale

Premiazione alle imprenditrici di successo

h.21.00 – Teatro degli Atti

“Sisterhood” spettacolo

Ingresso gratuito su prenotazione

 

Sabato 12 marzo

h.14.30 Partenza Arco D’Augusto

CAMMINATA DEGLI UOMINI

Cambiare si può, per i diritti e contro la violenza sulle donne

Organizzata da Associazione Culturale Cambia-Menti e Associazione DireUomo, Spazio ascolto uomini maltrattanti.

 

Martedì 15 marzo

h.21 – Cinema Fulgor

Indaco Trio – D’amore e d’orgoglio

Dedicato a Billie Holiday e Nina Simone

Ingresso a pagamento € 10,00 ridotto € 8,00

Prenotazione obbligatoria: 0541 709545

 

Venerdi 18 marzo

h.17.00 – Cineteca Comunale

La lingua che cambia

Rappresentare le identità di genere, creare gli immaginari, aprire lo spazio linguistico

Incontro con Manuela Manera in dialogo con Vera Bessone del Coordinamento Donne Rimini. Introduce Chiara Bellini, assessora alle Pari opportunità del Comune di Rimini

Ingresso gratuito

 

Sabato 26 marzo

h.17.00 Cineteca Comunale

Olympe de Gouges e noi

Educare alle differenze, lottare per l’autodeterminazione, praticare la libertà

Incontro con Thomas Casadei e Vittorina Maestroni in dialogo con Vera Bessone del Coordinamento Donne Rimini.

Introduce Chiara Bellini, assessora alle Pari opportunità del Comune di Rimini

Ingresso gratuito

 

Domenica 27 marzo

h.9.00 – Partenza da Arco D’Augusto

Cammina per lei

Camminata di salute non agonistica, organizzata da Associazione Crisalide.

 

Comune di Cattolica

 

Martedì 8 marzo

h.21.00 -Salone Snaporaz – Piazza Mercato, 15

 

Donne del Comune “non comuni”: esperienze diverse di nuove opportunità

Introducono Franca Foronchi, Sindaca di Cattolica, Claudia Gabellini Assessore pari opportunità

Interventi di Chiara Mussoni Referente Centro Antiviolenza CHIAMA ChiAMA – sede di Cattolica, Mengi Cavallari ideatrice del Progetto #NONRESTAREZITTA, Nicoletta Emanuele Presidente UICI (Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti sezione Rimini) con Lea Mazzocchi, Augusta Tomassini,Veronica La Torre Claudia Marchi Lovecoach, Lally Masia Hair stylist Modera Cristina Tassinari giornalista Rai

 

Martedì 15 marzo

h.21.00 – Salone Snaporaz – Piazza Mercato, 15

In omaggio a Monica Vitti

Le ragazze nello studio di Munari: un reading a fumetti, un po’ spettacolo, un po’ storia d’amore di e con Alessandro Baronciani

 

Domenica 20 marzo

h.17.00 – Museo via Pascoli, 23

Diritti e rappresentazioni inattese: le donne nei primi secoli del medioevo, incontro con Tiziana Lazzari professoressa UniBo

 

Martedì 22 marzo

h.17.00 – Biblioteca comunale Piazza Della Repubblica, 31

Gruppo di lettura Donna pagine memorabili

 

h.21.00 – Salone Snaporaz – Piazza Mercato, 15

Medea, una rilettura del mito

introduce Loretta Bianchini presidente dell’Associazione MondoDonna Onlus

a seguire lo spettacolo

Medea, la maga di Oriente con Silvio Castiglioni, Georgia Galanti, Gianmaria Gamberini

In biblioteca per tutto il mese di marzo vetrina digitale di libri per bambine e bambini, ragazze e ragazzi contro gli stereotipi di genere

 

Comune di Coriano

 

Giovedì 10 marzo

h.17.00: L’amministrazione comunale posizionerà una panchina arancione a completamento dell’iniziativa svolta lo scorso 25 novembre presso il parco “Donne vittime di violenza”, nella frazione di Sant’Andrea in Besanigo.

h.21.15 – Teatro CorTe Coriano

Lucrezia Forever!

con Amanda Sandrelli regia Francesco Niccolini

Info e prenotazioni tel. 329 9461660

 

Comune di Misano Adriatico

 

Sabato 5 marzo

h.10.00 – presso il comitato di quartiere Misano Cella

Inaugurazione della seconda tappa della mostra itinerante “Femminicidi: quelle storie di tutti noi“.

Seguiranno i saluti delle autorità locali, l’intervento di Chiara Mussoni, referente del centro antiviolenza CHIAMA ChiAMA – CAV Distretto di Riccione. La Commissione pari opportunità insieme alla Biblioteca di Misano proporranno una lettura, “Le parole che usiamo”, e un tavolo ricco di spunti e idee. Doneremo simbolicamente al comitato il libro “Malala. La mia battaglia per i diritti delle ragazze”: un inno al diritto allo studio, alla conoscenza, al pieno godimento dell’infanzia e dell’adolescenza.

 

Martedì 8 marzo

Proiezione del cortometraggio “Nessuno mi può limitare” sui canali pubblici e social del Comune di Misano.

 

Martedì 15 marzo

  1. 8.30-12.30 presso la sala consiliare del Comune di Misano Adriatico, via della Repubblica, 140

“Donne al lavoro”: corso di formazione gratuito condotto dalla Dott.ssa Francesca Magnani, psicologa del lavoro. Il corso è rivolto a donne in cerca di occupazione che vogliano intraprendere un percorso di riqualificazione professionale con l’acquisizione delle soft skills e del self-empowerment. A seguire sarà data alle partecipanti la possibilità di un’assistenza personalizzata presso la biblioteca. In collaborazione con il Centro Antiviolenza Distretto di Riccione ChiAMA ChiAMA.

 

 

Comune di Novafeltria

 

Domenica 6 marzo
h.17.00 – Teatro Sociale

“I Giusti. In ogni tempo e in ogni luogo” – le storie di Irena Sendler e Azucena Villaflor con Letture di Marina Massironi.  L’iniziativa è inserita nel progetto didattico Donne Giuste dell’Umanità, a cura di Patrizia Di Luca e Francesca Panozzo, realizzato dal Comune di Novafeltria e dall’Istituto Tonino Guerra con la collaborazione dell’Istituto per la storia della Resistenza e dell’Italia contemporanea della Provincia di Rimini e del Centro di ricerca sull’emigrazione dell’Università degli studi della Repubblica di San Marino e con il sostegno della Provincia di Rimini.

 

Comune di Poggio Torriana

 

Martedì 8 marzo

h.18.30 – Museo del Parco del Mulino Sapignoli

Presentazione del libro “La terra estranea”, con l’autrice Clara Piacentini. Modera l’incontro Gaia Carghini, in collaborazione con l’associazione Gli Amici del Mulino. Ingresso Libero.

 

Domenica 20 marzo

h.17.30 – Sala teatrale del centro sociale di via Costa del Macello, 10

Conversazione con Lia Celi sugli stereotipi di genere, in collaborazione con l’Associazione culturale Quotidiana.com. Ingresso libero.

 

“Promozione della “Dichiarazione dei diritti della donna e della cittadina” della scrittrice francese Olympe de Gouges, pubblicata per la prima volta il 5 settembre 1791 sul modello della “Dichiarazione dei diritti dell’uomo e del cittadino” del 1789: distribuzione di un opuscolo tra i Giovani del territorio curato dall’Assessorato alle Pari Opportunità di Poggio Torriana”.

 

Domenica 13 marzo

h.16.30 – Museo del Mulino Sapignoli

“Muse al Museo – IV Edizione” – Pomeriggio nella fiaba: La Lacrima, una potente storia d’amore e di passione. Lettura scenica da un’ideazione di Lucie Ferrini e l’accompagnamento con musiche originali di Alex Magnani. Ingresso Libero.

Evento organizzato da Ass.ne APS “Gli Amici del Mulino Sapignoli”.

 

Comune di Riccione

Martedì 8 marzo

h.21.00 – Palazzo del Turismo

“Il canto delle Sirene – voci di Donne nel mare della Vita”

Spettacolo conclusivo del laboratorio di teatro che rappresenta il punto di arrivo di un percorso finalizzato ad accrescere l’autostima e a migliorare il modo in cui ci si relaziona con gli altri attraverso un lavoro interiore di scoperta e valorizzazione dei propri talenti personali. Ingresso gratuito.

Martedì 8 marzo

Il Comune di Riccione esprime vicinanza e sostegno alle donne degenti presso l’Ospedale Ceccarini e al personale sanitario facendo recapitare delle mono confezioni di mimose alla Direzione Sanitaria.

Alcuni mazzi di mimose saranno inoltre posizionati sulle panchine rosse inaugurate dall’Amministrazione il 25 novembre: una posizionata nel Piazzale Salvo D´Acquisto e l´altra all´esterno del centro commerciale Perla Verde, per ricordare le donne vittime di violenza.

 

Progetto “Fai emergere l’eroe dalla tua fiaba” di Alessandro Cicognani

Questo progetto nasce dalla necessità di fornire un valido strumento per lavorare sulla consapevolezza personale, di fondamentale importanza per aiutare le persone a ritrovare una centratura mentale, che in questo periodo è emerso essere un punto debole comune a tanti anche a causa della solitudine, della difficoltà di potersi incontrare liberamente e vivere delle relazioni sociali “normali”. Ritrovare sé stessi, affrontare le proprie paure, vincere i propri limiti mentali è ora quanto mai importante.

Il laboratorio si struttura in tre incontri di due ore ciascuno, in videoconferenza, completamente gratuiti ed aperti a tutta la cittadinanza, che si svolgeranno nelle date 3-10-17 Marzo dalle ore 20.30 alle ore 22:30.

 

Comune di San Giovanni in Marignano

 

Martedì 8 marzo

L’Amministrazione comunale per le Donne.

Politiche per il femminile e attività di promozione del benessere.

Verrà proposto un video e un intervento in Consiglio comunale con la lettura di una poesia in dialetto romagnolo dedicata alle donne e composta da una cittadina marignanese.

 

Una delegazione del Consiglio comunale parteciperà alla CAMMINATA DEGLI UOMINI in programma a Rimini sabato 12 marzo e organizzata da Associazione Culturale Cambia-Menti e Associazione DireUomo, spazio ascolto uomini maltrattanti, in collaborazione con Movimento Centrale Teatro/Danza.

 

La Lega Pallavolo di Serie A è partner dell’iniziativa

JUST THE WOMAN I AM

Manifestazione organizzata dal Centro Universitario Sportivo torinese in collaborazione con l’Università degli Studi di Torino e il Politecnico di Torino che promuove la parità di genere, lo sport, la cultura del benessere, dell’inclusione, della prevenzione e sostiene la ricerca universitaria. Anche Consolini Volley Femminile aderisce: le atlete entreranno in campo con la maglia celebrativa dell’evento che verrà presentato ufficialmente in occasione delle partite del 5 e 6 marzo.

 

Teatro Cinquequattrini

LIBERARSI

Video racconto sul canale YouTube “Teatro Cinquequattrini” che proporrà racconti creativi di donne raccolti in occasione dell’attività laboratoriale della compagnia, che da oltre 30 anni si occupa di studiare e promuovere il racconto al e del femminile.

 

Teatro Europeo Plautino

L’AUTODETERMINAZIONE FEMMINILE

Al Teatro A. Massari per “La Lunga Stagione” vanno in scena due spettacoli teatrali che gravitano attorno a due donne, l’Antigone (Giorgia Penzo) di Sofocole e la Locandiera (Debora Caprioglio) di Goldoni, Si tratta di due personaggi celebri della tradizione, due donne che nella loro autodeterminazione sono artefici del loro destino.

In occasione dello spettacolo del 19 marzo saranno presenti la Consigliere provinciale Barbaar di Natale e le referenti del Centro Antiviolenza Distrettuale.

 

Sabato 19 marzo

  1. 21.00 – Teatro A. Massari

Antigone

Drammaturgia e regia di Cristiano Roccamo.

 

Sabato 26 marzo

h.21.00 – Teatro A. Massari

La Locandiera

Lavoro ispirato naturalmente dal testo di Goldoni, oltre che dalle opere di Molière Kirkegaard e Casanova.

 

LE INIZIATIVE DI ASSOCIAZIONI, SINDACATI E ASSOCIAZIONI DI CATEGORIA

 

Confartigianato Rimini

Donne impresa Confartigianato partecipa all’evento “Imprenditrici di successo” organizzato dal Comune di Rimini in occasione delle celebrazioni dell’8 marzo. Confartigianato Rimini ha infatti selezionato un’impresa in rappresentanza di coloro che con la tenacia tipica delle donne, sono state in grado di ripartire.

 

Soroptimist International Club Rimini

Mercoledì 9 marzo

h.20.00 – Hotel Ambasciatori Rimini

Conviviale con incontro:

L’altra metà della Storia – relatrice Lia Celi

Quota per ospiti: 45,00 €

Prenotare entro il 7/03 a segreteriasirimini@gmail.com

 

Ammi – Associazione Mogli Medici Italiani – Sez. di Rimini

Martedì 8 marzo

h.16.30 – Sala del Giudizio – Museo della Città di Rimini
Incontro dal titolo: “Caterina e Vittoria, le nonne della femminilità occidentale”

Si discuterà circa l’impatto di Caterina de’ Medici e Vittoria d’Inghilterra sugli stili di vita moderni e delle donne in particolare.
Prenotare telefonando al 3332877614 o al 3474129435.

 

Spi Cgil Rimini

Martedì 8 marzo

h.17.00 – Biblioteca di Bellaria–Igea Marina

Incontro “Il mondo visto con gli occhi delle donne” con il patrocinio del Comune di Bellaria-Igea Marina.

Presentazione dei libri “Scrivere di sé al tempo del Coronavirus” la vita durante il covid vista dalle donne dei Posti delle Fragole. Con Mara Garattoni, Segretaria Provinciale SPI CGIL e Capolega SPI di Bellaria, lettura di alcuni brani coordinata daValeria Fiumana, e presentazione a cura di Milena Benvenuti, Coordinatrice Provinciale delle Donne SPI CGIL.

 

Mercoledì 9 marzo

h.15.30 – Salone ACER di Via Giuliano da Rimini n. 8

Festa “Il mondo visto con gli occhi delle donne”

Vi saranno letture di brani di donne dei Posti delle Fragole con la presenza di Meris Soldati, Segretaria Gen. Prov. SPI CGIL, Sindacato Pensionati Italiani, Chiara Bellini, Vicesindaca del Comune di Rimini, Massimo Fusini, Presidente Auser Rimini, Guido Zangheri, Presidente Università Aperta Masina-Fellini.

A seguire presentazione dei libri “Scrivere di sé al tempo del Coronavirus”, la vita durante il covid vista dalle donne dei Posti delle Fragole a cura di Milena Benvenuti, Coord. Prov.le Donne SPI CGIL.  Accompagnamento musicale “Canzoni in libertà” con l’“Amarcord band” con merenda. Ingresso fino ad esaurimento posti.

 

Ultimi Articoli

Scroll Up