Home > Ultima ora politica > Parco eolico, anche il sindaco di Bellaria dice no

Parco eolico, anche il sindaco di Bellaria dice no

Anche il sindaco di Bellaria-Igea Marina Filippo Giorgetti dice no al progetto di parco eolico nel mare antistante la costa riminese.

“Seguiamo con attenzione – scrive Giorgetti – l’evolversi del dibattito attorno al Parco Eolico. Abbiamo sempre mantenuto una posizione rispettosa, anche nei tavoli a cui abbiamo preso parte, della voce in capitolo che spetta a quelle realtà costiere più direttamente coinvolte, per prossimità geografica, dal progetto. Ciò premesso, non ci sottraiamo al confronto in atto sul tema ed esprimiamo parere non favorevole nei confronti di un’opera in cui riteniamo le incognite e i possibili svantaggi maggiori dei benefici”.

“Non una risposta alla posizione espressa ad esempio oggi da Confindustria, le cui argomentazioni riteniamo anzi apprezzabili laddove rendono merito all’importanza degli investimenti privati, portando inoltre all’attenzione il tema annoso delle importazioni di petrolio e gas. Tuttavia, riteniamo che l’impatto del Parco Eolico sul fronte ambientale, paesaggistico e nei confronti del comparto economico, pensiamo alla pesca e a tutta la marineria, possa essere troppo pesante. Anche la vicinanza a una costa già così antropizzata e dalla così forte vocazione turistica, non depone a favore del progetto. Deve essere una priorità la tutela patrimonio più importante, sotto tanti punti di vista, di cui disponiamo: il nostro mare, la vita che lo abita e la veduta che offre a chi ci sceglie per le proprie vacanze”

“Proprio per questo, ben venga – conclude il Sindaco – un dibattito franco e aperto. La posizione della nostra Amministrazione è quella di chi vede con favore la messa a disposizione di risorse pubbliche e di investimenti che ci consentano di guardare a un consumo sempre più consapevole, in primis del territorio, a promuovere una diffusa cultura del riuso e l’incentivo delle fonti rinnovabili”.

Scroll Up