Home > Speciale Elezioni > PD Novafeltria: “Percorso Comune, fine della favola: è destra senza volerlo dire”

PD Novafeltria: “Percorso Comune, fine della favola: è destra senza volerlo dire”

Il Partito Democratico di Novafeltria “sostiene convintamente la Lista n.1 “RIN-NOVA Ottavia Borghesi Sindaco”, apprezzando la scelta di presentarsi come soggetto chiaramente identificabile nell’area del CentroSinistra, ritenendo che questo sia un arricchimento per rimarcare le idee che ispirano le nostre azioni per il governo di questo territorio, di Novafeltria e della Valmarecchia”.

Spiega il PD: “La favola di Percorso Comune iniziava nel 2010 pressappoco come storia di un gruppo di ragazzi con la voglia di mettersi in gioco creando un movimento che dalla prima ora raccogliesse attorno a sé persone di buona volontà, di estrazione politica diversa e trasversale, etc etc. Ma dopo tanti anni è successo anche a Percorso Comune di doversi cimentare per amministrare, dovendo di conseguenza fare scelte, assumere posizioni e prendere decisioni.
E da qui si giunge al finale della favola che purtroppo non ha nulla di lieto: il simbolo di Percorso Comune è diventato una foglia di fico per coprire una Giunta di Assessori per metà tesserati alla Lega, dimenticando per sempre la parola “coerenza”. Ma il giochetto (meglio sarebbe chiamarlo inganno) ormai non regge più”.

“Nel corso degli ultimi 5 anni la presenza degli amministratori di Novafeltria alle conventicole ed ai banchetti della Lega con tanto di selfie, i documenti pro-Borgonzoni, l’ascesa sul palco con Matteo Salvini di Zanchini e di Pandolfi in piazza a Novafeltria, sono tutti episodi che ne sono testimonianza. Percorso Comune rappresenta la Lega e la destra di Novafeltria, senza però avere il coraggio di palesarsi tale. Noi come PD non ci rassegniamo al fatto che il loro modo di amministrare non faccia il bene di questo territorio. Novafeltria e la Valmarecchia hanno bisogno di idee differenti, visioni ambiziose globali ed unitarie, perché come diceva Berlinguer “ci si salva e si va avanti se si agisce insieme e non solo uno per uno”.

“Il nostro è un chiaro appello di voto alla cittadinanza verso la Lista n. 1 CENTROSINISTRA RIN-NOVA Ottavia Borghesi Sindaco”, conclude il Partito Democratico di Novafeltria.

Ultimi Articoli

Scroll Up