Home > Eventi Cultura e Spettacoli > Pennabilli, Orto dei frutti dimenticati: sabato Massimo Brizigotti parla delle leggende locali della tradizione

Pennabilli, Orto dei frutti dimenticati: sabato Massimo Brizigotti parla delle leggende locali della tradizione

Terzo appuntamento per la rassegna culturale Un orto di libri in veste autunnale che si terrà sabato 30 ottobre 2021 alle ore 17.30 come sempre all’interno dell’Orto dei frutti dimenticati di Pennabilli, giardino intriso di bellezza e magia ideato da Tonino Guerra.

L’Associazione Pro Loco Pennabilli e il curatore Lorenzo Lunadei propongono un incontro dal titolo Misteri e fantasmi – Leggende locali della tradizione popolare in tema con la programmazione di “Halloween a Pennabilli” che si svolge nei giorni 30 e 31 ottobre. 

Nella ricorrenza di Halloween, per la cultura cristiana la festa di Ognissanti, si celebrava anticamente la fine di un ciclo stagionale legato al sole e all’agricoltura. Il tema della morte e i riti di passaggio caratterizzano queste ricorrenze. Durante Halloween le leggi del tempo e dello spazio vengono sospese, gli spiriti possono vagar sulla terra e devono essere aiutati a trovare la pace. Con questa atmosfera di contorno si parlerà di fantasmi, delle tipologie e dei modi in cui sono state narrate le loro apparizioni e delle leggende che li riguardano.

A tenere l’incontro sarà Massimo Brizigotti, scrittore, ricercatore e appassionato di leggende, tradizioni e misteri.

Chi è Massimo Brizigotti

Il cammino di Massimo Brizigotti è caratterizzato da tanti mutamenti. Laureato in Lettere Moderne, attore e regista di teatro e video, scrittore e sceneggiatore di varie pièce teatrali, cortometraggi e di un monologo surreale sul reale pubblicato da Thauma Edizioni, dal titolo “Gioghi di Parole”. I linguaggi e la comunicazione lo interessano da sempre, come la cultura e la natura umana nella sua complessità. Lo studio dell’uomo per come si presenta e si esprime, si affianca a quello sulle profondità del suo animo. Tutto ha un senso e un significato superiore, spirituale, che possiamo comprendere o no, ma questa è la realtà speculare e ambivalente del nostro essere incarnati. Su questa linea si situano gli studi e le esperienze con la lettura “psicologica” dei tarocchi, la Psicomagia di Jodorowsky e le Costellazioni Familiari e Sistemiche. Il suo cuore è rimasto legato al mestiere dell’educatore con malati di Alzheimer e in varie Comunità Psichiatriche. Esiste un confine dove tante anime passeggiano e non riescono ad appartenere fino in fondo a questa dimensione. Empatizzare con la sofferenza mentale ed emotiva di un altro essere è una forma di terapia. Camminare sul filo, ai confini tra le arti, sentire e vivere il fascino e l’attrazione del buio e dell’oscuro e aspirare alla luce, questa è la sua via. A maggio del 2018 pubblica la raccolta illustrata Leggende Misteriose del Montefeltro, un viaggio tra le leggende e i luoghi misteriosi della sua amata terra madre. Nell’estate del 2019 esce il secondo libro sulle leggende: Leggende Storie e Misteri delle valli del Metauro, del Candigliano e Urbino e nel 2020 pubblica in collaborazione con Mystery Leader Leggende Misteriose della Romagna, con le illustrazioni di Stefano Baiocchi.

L’evento patrocinato dal Comune di Pennabilli sarà registrato su CFR – Cosmic Fringe Radio, web radio che può essere ascoltata su www.cosmicfringeradio.com.

 

Info: 

0541 928659 

info@pennabilliturismo.it

338 4716267

Ultimi Articoli

Scroll Up