Home > Eventi Cultura e Spettacoli > Pennabilli: sabato incontro con lo scrittore Gianluca Morozzi i suoi libri e la sua scrittura

Pennabilli: sabato incontro con lo scrittore Gianluca Morozzi i suoi libri e la sua scrittura

La rassegna Un orto di libri, in occasione del penultimo incontro del calendario, propone una nuova formula: un aperitivo con lo scrittore. Ospite speciale è l’autore bolognese Gianluca Morozzi che da più di vent’anni scrive e pubblica romanzi, racconti, fumetti, conduce programmi radiofonici, è direttore editoriale e tiene corsi di scrittura creativa. L’appuntamento imperdibile con uno scrittore affermato ed estremamente produttivo, è per sabato 20 agosto alle ore 18 all’Orto dei frutti dimenticati di Pennabilli. A rendere speciale la serata, non saranno solo le parole e i segreti di Gianluca Morozzi ma anche l’aperitivo curato dall’Osteria Enoteca Ristorante Al Bel Fico di Pennabilli che proporrà un piatto speciale con drink. Sono perciò previste tutte le componenti perfette per un momento di scambio e conoscenza sull’opera di Morozzi e sui segreti del suo lavoro e della scrittura. 

 

Gianluca Morozzi è nato a Bologna nel 1971. Dopo gli esordi con la piccola casa editrice ravennate Fernandel, di cui è diventato direttore editoriale ha raggiunto il grande pubblico grazie al romanzo Blackout, un thriller interamente ambientato all’interno di un ascensore. Oltre ai romanzi già pubblicati, ha all’attivo numerosi racconti, inseriti in diverse antologie. Nella sua produzione sono frequenti i riferimenti alle esperienze personali, in particolare quelle inerenti la fede calcistica per il Bologna FC e – soprattutto – la musica. È il chitarrista degli Street Legal, una tribute band che omaggia Bob Dylan. Ha suonato nel cd “Deviazioni”, tributo a Vasco Rossi pubblicato in allegato al Mucchio Extra, realizzando con Andrea Parodi il brano “Brava”. È anche conduttore radiofonico e tiene corsi di scrittura creativa. Ha pubblicato numerosi romanzi, tra cui Dieci cose che ho fatto ma che non posso credere di aver fatto, però le ho fatte, Accecati dalla luce e la raccolta di racconti Luglio, agosto, settembre nero, tutti usciti da Fernandel. Per Guanda ha pubblicato Blackout, L’era del porco, Chi non muore, Lo specchio nero, Radiomorte, L’Emilia, o la dura legge della musica (un saggio), Despero e la graphic novel Il vangelo del coyote, oltre al romanzo Colui che gli dei vogliono distruggere, per Tea ha pubblicato Gli annientatori (2018) e Dracula ed io (2019), per Booktribu è curatore della collana Black-out e ha pubblicato Bob Dylan spiegato a un fan di Madonna e dei Queen e Leviatan nell’alto dei cieli. Un suo racconto compare anche nella raccolta Semi di fico d’India edita da Nuova Dimensione. 

Un orto di libri è un evento dell’Associazione Pro Loco Pennabilli a cura di Lorenzo Lunadei, con il patrocinio del Comune di Pennabilli.

 

Info:

0541 928659

338 4716267

Ultimi Articoli

Scroll Up