Home > Tavola > Perché scegliere prodotti biologici. Soprattutto se hai un bambino

Perché scegliere prodotti biologici. Soprattutto se hai un bambino

I.P.

Quando si dice che “noi siamo ciò che mangiamo” si va ben oltre il luogo comune: si tratta infatti di una verità assoluta, perché lo stile alimentare è sempre decisivo per la vita di ognuno di noi. Gli elementi contenuti nei cibi trasferiscono infatti le loro proprietà al nostro organismo, e questo discorso vale sia nel bene che nel male. È per questa ragione che si consiglia sempre di optare per una dieta sana e bilanciata, basata sull’assunzione di alimenti naturali, meglio ancora se si parla dei prodotti biologici: una scelta sicuramente azzeccata, che può fare la differenza sul medio o lungo periodo. Soprattutto se in casa c’è anche un bambino.

I vantaggi dei prodotti biologici

L’alimentazione bio possiede parecchi vantaggi, specialmente se la si guarda dal punto di vista dell’apporto nutrizionale per i più piccoli. I bambini che assumono alimenti bio, infatti, hanno la possibilità di crescere in salute e di farlo grazie ad una dieta che è anche molto gustosa.

I benefici sia per bambini che per gli adulti (oggi come ieri) hanno portato molti genitori a scegliere di recarsi dal contadino di fiducia oppure al supermercato per cercare i prodotti biologici a prezzi vantaggiosi. Perché ora come ora scegliere un cibo puramente bio può fare davvero la differenza per persone di tutte le età. Ecco i motivi: 

  • I cibi bio sono più nutrienti: come anticipato poco sopra, gli alimenti biologici assicurano un apporto nutrizionale più elevato rispetto agli altri. Un aspetto fondamentale per i bimbi, i quali hanno bisogno di un regime alimentare che possa farli crescere sani e in forze;
  • Non contengono elementi dannosi: essendo coltivati secondo il ritmo voluto dalla natura, questi alimenti non contengono elementi dannosi come i conservanti e gli additivi chimici, vale a dire quei prodotti impiegati di solito per schermarli dai parassiti e per farli durare più a lungo (e che purtroppo tendono a rimanere nella composizione organica dei cibi trattati);
  • Fanno bene anche all’ambiente: l’agricoltura e gli allevamenti biologici, oltre a fare bene ai bimbi e agli adulti, giovano anche alla natura. Questo vale soprattutto per gli animali, che non vengono sfruttati o maltrattati, e che vengono allevati in modo sano e rispettoso;
  • I cibi biologici hanno sapore: spesso ci lamentiamo del fatto che un certo alimento, a dispetto di un’apparenza smagliante, alla fine non sa di nulla. Con i cibi bio non si corre questo rischio, perché una crescita sana consente di mantenere intatto il sapore degli alimenti. Che risulteranno così più gustosi (e nutrienti) sia per i grandi che per i bambini.
Scroll Up