Home > LA LETTERA > “Perchè tutti quei cadaveri di bici alla stazione di Rimini?”

“Perchè tutti quei cadaveri di bici alla stazione di Rimini?”

Caro Direttore,

essendomi recata in Stazione a Rimini per prendere mio figlio in arrivo, ho notato questa situazione di degrado al suo ingresso. Come è possibile che nell’unico percorso coperto del piazzale vi siano parcheggiate decine di biciclette, molte delle quali semidistrutte e probabilmente lì da tempo? E aggiungerei sul percorso segnalato per i non vedenti (le righe a terra).

Possibile che nessuno provveda ad intervenire per vietare il parcheggio (fra l’altro lì vicino c’è l’area di sosta per le bici) e rimuovere i “cadaveri” delle biciclette?

Grazie per la sua attenzione.

Marisa Donnini

Ultimi Articoli

Scroll Up