Home > Ultima ora economia e lavoro > Petroltecnica: redatto il primo Bilancio di Sostenibilità

Petroltecnica: redatto il primo Bilancio di Sostenibilità

Dopo un lungo lavoro iniziato nel novembre del 2021, Petroltecnica ha terminato la redazione del suo primo Bilancio di Sostenibilità.

Si tratta di un documento aziendale molto esteso che si basa sull’analisi dei 17 Sustainable Development Goals (Obiettivi di Sviluppo Sostenibile), definiti dalle Nazioni Unite, che hanno per primi messo in evidenza il legame di stretta interdipendenza che lega in maniera indissolubile le tre sfere (umana, ambientale e sociale), in origine considerate separate ed autonome l’una l’altra.

Il Bilancio di sostenibilità è uno strumento completo, che permette all’azienda di monitorare quale impatto generano le azioni attuate su ciascuna area specifica. Permette anche di considerare e valutare con un approccio integrato le interazioni che intercorrono tra le tre dimensioni prese in esame, consentendo agli stakeholder di ottenere velocemente le informazioni delle quali necessitano per poter valutare l’attività dell’azienda nel suo complesso. Può essere redatto seguendo gli standard forniti dal Global Reporting Initiative (GRI) che si basano sui principi di materialità delle attività aziendali e di coinvolgimento degli stakeholders.

Siamo orgogliosi – dichiarano in azienda – di questo grande risultato che è stato raggiunto grazie alla collaborazione, l’impegno e l’entusiasmo dei colleghi coinvolti, ancor più perché non obbligatorio per Petroltecnica ma realizzato su base volontaria.

La raccolta e l’elaborazione dei dati e delle informazioni riportate nel bilancio ha visto la partecipazione di tutte le funzioni aziendali per un totale di 20 persone che in vario modo e titolo hanno contribuito a elaborare il contenuto del documento, che nella forma definitiva è composto dai seguenti capitoli:

  1. Identità e valori: chi è Petroltecnica
  2. Governance e modello di business
  3. Le persone, un capitale umano e professionale dal valore inestimabile
  4. Circolarità e ambiente, la spina dorsale del fare impresa
  5. Cittadini del proprio territorio.

D’intesa con la Direzione aziendale – prosegue la nota di Petroltecnica – abbiamo fortemente voluto perseguire questo obiettivo nella consapevolezza che oggi non è più possibile considerare ininfluenti i temi della Sostenibilità all’interno del nostro business, soprattutto per un’azienda come Petroltecnica che da anni, ispirata dalla propria mission Terra Therapy, si adopera per la tutela del territorio e la salvaguardia delle risorse naturali per il bene dei cittadini di oggi e delle generazioni future.

Adesso, più di prima, la grande sfida che abbiamo davanti è quella di trarre spunto dai dati di sostenibilità che abbiamo presentato per pensare a nuove modalità di lavoro, di innovazione dei processi produttivi dei nostri servizi, per migliorare e rendere più performante il nostro business, nel rispetto dell’ambiente, delle persone con cui lavoriamo e per una gestione economica-finanziaria consapevole e sostenibile.

Ma il progetto Sostenibilità di Petroltecnica – conclude la nota dell’azienda – non si ferma qui; al rientro dal periodo estivo stiamo pensando di organizzare un evento pubblico in cui presentare il Bilancio e nei mesi finali di quest’anno lavoreremo sul Piano Strategico Triennale di Sostenibilità, mentre a partire dai primi mesi del 2023 ci impegneremo per redigere il bilancio di sostenibilità del 2022”.

Ultimi Articoli

Scroll Up