Home > Ultima ora cronaca > Piazza di spaccio a Rimini nord, Jago scova hashish anche nei tubi del termo

Piazza di spaccio a Rimini nord, Jago scova hashish anche nei tubi del termo

Ormai le segnalazioni si moltiplicavano: qualcuno aveva installato una vera piazza di spaccio in un’area di servizio a Rimini Nord.

La squadra di polizia giudiziaria della polizia locale ha così iniziato le verifiche, individuando i movimenti sospetti di un cittadino straniero.

Gli agenti sono entrati in azione nel pomeriggio di ieri, quando è scattata una perquisizione in casa dell’uomo, un marocchino di 42 anni. E l’unità cinofila con il cane Jago ha scovato lo stupefacente nei posti più impensati. L’hashish era sto nascosto nei tubi di deviazione dell’impianto di riscaldamento, nel garage e in cantina.

Alla fine il quantitativo ha superato il mezzo chilo –  544.86 grammi, per l’esattezza – in parte già suddiviso in dosi, il resto ancora in panetti. Inoltre c’erano il consueto armamentario per il confezionamento nonchè 1.300 euro ritenuti provento dell’attività di spaccio.

Il Gip ha convalidato l’arresto e disposto la custodia cautelare in carcere, oltre la confisca del denaro rinvenuto.

Ultimi Articoli

Scroll Up