Home > Ultima ora politica > Piccinini (M5S): “Governo trovi soldi per risanamento ex cartiera Santarcangelo”

Piccinini (M5S): “Governo trovi soldi per risanamento ex cartiera Santarcangelo”

 “Quello della discarica nell’area dell’ex cartiera è un problema che va risolto. Ma vista l’evidente difficoltà da parte di tutti gli enti coinvolti negli anni passati a trovare le risorse necessarie per effettuare il rispristino ambientale di quel sito, adesso è necessario che Regione e Governo facciano uno sforzo comune per cercare di superare questa impasse. Servono 4 milioni di euro che devono essere trovati al più presto”. È quanto dichiara Silvia Piccinini, capogruppo regionale del MoVimento 5 Stelle, riguardo al caso della discarica presente all’interno dell’area dell’ex Cartiera Valle Marecchia, nel territorio di Santarcangelo.

“Come MoVimento 5 Stelle, già a partire dal prossimo bilancio regionale, cercheremo di portare avanti questa necessità, ma serve che dal Governo arrivi nuova linfa per risolvere una volta per tutte le tante emergenze ambientali presenti sul nostro territorio – aggiunge Silvia Piccinini – così da liberare risorse regionali anche per interventi sui siti con un differente grado di priorità, come quelli dell’ex Cartiera, su cui insiste la presenza di materiale inerte non pericoloso. Basti pensare che degli 86 milioni di euro necessari per far fronte al caso dei cosiddetti ‘siti orfani’, la Regione in questi anni ha ottenuto appena 5 milioni di euro, briciole rispetto a quanto invece servirebbe. Il MoVimento 5 Stelle nella scorsa legislatura ha ottenuto uno straordinario risultato riuscendo finalmente a dotare l’Emilia-Romagna di un’anagrafe dei siti inquinanti, che darà il via finalmente al primo vero Piano delle Bonifiche, due strumenti fondamentali se si vogliono risolvere dei problemi storici di contaminazione che ha il nostro territorio. Servono però risorse per portare a termine le bonifiche. Per questo mi aspetto che chi siede in Parlamento, anche tra le fila del MoVimento 5 Stelle, si impegni al massimo per far aumentare questi fondi in modo che l’azione della Regione possa essere realmente più efficace anche nei confronti di casi, come quello dell’ex cartiera di Santarcangelo, caratterizzato da un immobilismo ormai decennale” conclude la capogruppo regionale M5S.

 

Ultimi Articoli

Scroll Up