Home > Speciale elezioni e referendum > Più Europa, Azione, Italia Viva,  Psi e Radicali italiani: “Referendum. cinque SÌ sulla giustizia giusta”

Più Europa, Azione, Italia Viva,  Psi e Radicali italiani: “Referendum. cinque SÌ sulla giustizia giusta”

Più Europa, Azione, Italia Viva,  Psi e Radicali italiani scendono in piazza per dire convintamente cinque SÌ sulla giustizia giusta.

Il 12 giugno si vota – scrivono in una nota congiunta Più Europa, Azione, Italia Viva,  Psi e Radicali italiani    per i 5 referendum: 

1. Riforma del CSM per limitare l’influenza delle correnti nelle candidature per il Csm; 

2. Equa valutazione dei magistrati per arrivare a una più corretta valutazione, svolta non solo dai loro colleghi, ma anche da avvocati e professori universitari; 

3. Separazione delle carriere dei magistrati per eliminare il cambio di casacca da pm-giudice-pm, ed ottenere una distinzione reale tra le due funzioni per un giusto processo;

4. Limiti agli abusi della custodia cautelare per eliminare le manette facili e far rispettare il principio della presunzione di innocenza; 

5. Abolizione della legge Severino per evitare l’uso strumentale delle denunce per far indagare e dimettere gli avversari politici.


A Rimini Più Europa, Azione, Italia Viva, Psi e Radicali italiani si ritrovano ancora una volta insieme
– conclude la nota – per condurre delle battaglie di merito, come per il referendum sul taglio dei parlamentari, perché sono contro tutti i tipi di populismo e conservatorismi di ogni genere”.

Ultimi Articoli

Scroll Up