Home > Primo piano > Ponte Verucchio, la settimana prossima si decide la data della riapertura

Ponte Verucchio, la settimana prossima si decide la data della riapertura

“I lavori di messa in sicurezza del ponte di Verucchio procedono come da piano, con sviluppi positivi”: così il presidente della Provincia di Rimini Riziero Santi fa il punto sull’intervento in corso per mettere in sicurezza il viadotto sul Marecchia.

“Questa è la situazione adesso – riferisce Santi – La ditta Ambrogetti continua la posa dei sacchi di sassi e poi la ditta La Mordente posa i massi di pietra. Ogni sacco sono 2 tonnellate e ogni masso pesa dalle 3 alle 5 tonnellate. La posa andrà avanti anche sabato e domenica. Domani mattina sarà sul posto il bye bridge per ispezionare direttamente la sommità della pila 2. La ditta dei sondaggi sarà di nuovo sul posto domani pomeriggio”.

Il bay bridge è una sorta di impalcatura con piattaforma mobile che venendo calata dal ponte consente l’ispezione dei piloni a qualsiasi altezza.

Dopo la posa dei massi, andranno stabilizzati con una gettata di adeguati conglomerati. A quel punto si potrà verificare l’efficacia degli interventi fin qui realizzati.

“La riunione della prossima settimana sarà fondamentale per fissare la data per la riapertura del ponte”, annuncia il presidente. Che non ha intenzione di rispondere alle polemiche sollevate da più di un candidato durante la campagna elettorale in corso: “Lavoriamo a testa bassa per riaprire il ponte. Tutto il resto non mi interessa”, afferma Santi.

Ultimi Articoli

Scroll Up