Home > Cultura e Spettacoli > Arte > Progetto Tiberio, Borgo San Giuliano si spacca: “Il Coordinamento non ci rappresenta”

Progetto Tiberio, Borgo San Giuliano si spacca: “Il Coordinamento non ci rappresenta”

Nel Borgo San Giuliano emerge una frattura. Non tutti sono d’accordo con la battaglia del “Coordinamento degli abitanti del Borgo San Giuliano” contro il Progetto Tiberio portato avanti dall’amministrazione comunale, verso il quale sono anche stati presentati esposti alla Procura della Repubblica.

Ora, con un comunicato dal titolo “Il Coordinamento non ci rappresenta, San Giuliano Borgo è molto di più e non è spaventato dalle novità”, un nutrito gruppo di borghigiani annuncia che «sono già una cinquantina i residenti che prendono le distanze dal Gruppo Facebook denominato “Coordinamento degli abitanti del Borgo San Giuliano” attraverso la sottoscrizione di un documento che sta girando per le vie dello storico borgo di Rimini. L’iniziativa vuole rimarcare l’assenza di una posizione comune e condivisa, soprattutto in relazione al progetto Tiberio 3 e Tiberio 4 (ponte di Tiberio e restyling Borgo) al centro delle recenti polemiche con l’Amministrazione comunale».

Nella nota si invita anche la stampa a «evitare le facili generalizzazioni che inducano l’opinione pubblica a pensare che le posizioni del Gruppo Facebook rappresentino il pensiero della maggior parte dei residenti, quando invece si tratta dell’azione di una parte ben circoscritta della popolazione».

Il testo per il quale si stanno raccogliendo le  firme recita:
«I sottoscritti residenti del Borgo San Giuliano prendono le distanze dal gruppo Facebook denominato “Coordinamento degli abitanti del borgo San Giuliano” ed invitano gli operatori del settore della comunicazione ad evitare generalizzazioni nel pubblicare o citare le prese di posizione del suddetto Coordinamento inducendo l’opinione pubblica a pensare che si tratti di un’azione condivisa e “coordinata” dalla maggior parte dei residenti, quando invece è l’azione di una parte ben circoscritta della popolazione».

Sottoscrizione1OK

 

Ultimi Articoli

Scroll Up