Home > Cronaca > Qualità della vita a Santarcangelo. Cosa ne pensano i cittadini

Qualità della vita a Santarcangelo. Cosa ne pensano i cittadini

In questo sondaggio ci occupiamo del comune di Santarcangelo. Un comune di 22.089 abitanti. Si sviluppa su 45,01 chilometri quadrati.

E’ sindaco dal 2014 Alice Parma con una coalizione di centro sinistra.
Anche a Santarcangelo abbiamo fatto le stesse domande di Rimini e Riccione e Coriano.

Vediamo come è andata.

La prima domanda è se è disposto a cambiare città. E’ noto, e molte indagini lo hanno confermato, come gli italiani siano legati alle proprie radici e propri territori. Questo dato è ancora più forte in comunità coese come spesso vi sono nei nostri territori.
Ma in una fase di crisi come quella che stiamo attraversando, e con la crescente apertura della dimensione sovralocale, la prospettiva di spostarsi in un’altra città per cogliere opportunità maggiori, sembra rientrare maggiormente nei piani di vita delle persone, specie di quelle più giovani.

santa11

Come si nota i cittadini di Santarcangelo non sono molto propensi a cambiare città. Infatti il SI supera di poco il 30%. Mentre il NO è di poco sotto al 70% una % più alta della media nazionale che si attesta attorno al 62 %. La motivazione principale è data dalla possibilità di nuove opportunità di lavoro (15%). Al secondo posto si colloca la sicurezza.

Se confrontiamo con altri comuni della nostra provincia vediamo il livello di comunità e di appartenenza.

confr11

Come si nota solo Riccione ha una “appartenenza” più radicata di Santarcangelo.

La seconda domanda riguarda un giudizio su come si vive a Santarcangelo. E’ un indicatore di qualità di carattere generale ma molto significativo sul giudizio sulla propria città.

santa21

Molta coerenza in queste risposte con la domanda precedente. Un forte radicamento accompagnata da un giudizio positivo su come si vive. Quasi l’80% degli intervistati ritiene che a Santarcangelo si viva bene o molto bene. Gli entusiasti di vivere a Santarcangelo sono quasi il 30%.

Se confrontiamo questa domanda con i dati di Rimini, Riccione e Coriano vediamo importanti differenze.

confr21

E’ stato chiesto come giudica la qualità della vita (in senso generale) rispetto ad un anno fa.
Anche questo dato conferma un giudizio, complessivo, positivo. Infatti meno del 20% della popolazione di Santarcangelo ritiene la situazione peggiorata,

santa31

Oltre il 65% ritiene la situazione stabile

Ma quali sono i problemi principali che i cittadini di Santarcangelo sollevano?

santa41

E’ una graduatoria, più attenuata nelle percentuali, delle città di medie e grandi dimensioni.

Al primo posto si colloca l’occupazione (22%). E’ un dato di fatto (quota di disoccupazione, giovanile in particolare) ma è soprattutto un dato di preoccupazione.
Al secondo posto viabilità e traffico a seguire ordine pubblico.

Da segnalare politiche sociali e sanità che arriva quasi al 14%. E’ una percentuale molto più alta delle altre realtà comunali fin qui prese in esame. Sicuramente incide il dibattito e le conseguenti preoccupazioni sull’ospedale di Santarcangelo.

Sondaggio realizzato ed elaborato da Chiamamicitta.it.
Data o periodo in cui è stato elaborato il sondaggio: 5-12dicembre 2016
Data di pubblicazione o diffusione: 17/12/2016 sito web
Campione casuale di 220 interviste utili rappresentativo della popolazione del Comune di Santarcangelo maschi e femmine dai 18 anni in su, segmentato per sesso, età e attività.

Scroll Up