Home > Primo piano > Record di vaccinati e zero casi nella Casteldelci di Burioni: i dati di tutti i Comuni

Record di vaccinati e zero casi nella Casteldelci di Burioni: i dati di tutti i Comuni

Nella settimana dall’8 al 14 novembre l’impennata dei casi covid nei numeri assoluti ha colpito innanzi tutto la provincia di Ravenna, ma è nell’ambito di Forlì che l’incremento è stato più rapido. Guardando al numero dei positivi in rapporto alla popolazione residente è infatto Forlì che registra il dato più alto, seguita dalla valle del Rubicone. In provincia di Rimini, nel distretto sud (che fa capo a Riccione) le positività sono nettamente èiù frequenti rispetto a quello nord.

Per quanto riguarda la situazione nei singoli comuni della provincia di Rimini, in una settmana ci sono stati zero casi a Casteldelci, Mondaino, Montegridolfo Pennabilli e Talamello. I numeri più alti in assoluto naturalmente a Rimini e Riccione, ma spiccano i 27 casi di Santarcangelo, i 20 di Morciano e soprattutto i 18 di San Leo, pari a San Giovanni in Marignano che però ha quasi il quadruplo di abitanti.

Nessun malato e quindi comuni covid free sono solo quelli di Casteldelci, Montegridolfo, e Talamello

 

 

Quanto alla campagna di vaccinazione nei comuni riminesi, saltano all’occhio notevoli ritardi di alcuni, soprattutto in determinate fasce di età. Per esempio a Gemmano è vaccinato solo il 31% di chi ha fra 12 e 19 anni, mentre la media provinciale è al 61%, già molto bassa rispetto al resto della Romagna, quando a Casteldelci si arriva all’81%. Qui sono altissime le percentuali anche nelle altre fasce; il dato più basso è il 71% di quella 30-39 anni, sempre comunque sopra la media provinciale. Chissà se ha pesato l’influenza di Roberto Burioni: la famiglia del celebre virologo proviene infatti dal paesino della Valmarecchia.

Ultimi Articoli

Scroll Up