Home > Ultima ora Attualità > Reddito di cittadinanza? A Rimini come in tutta Italia poche file agli sportelli

Reddito di cittadinanza? A Rimini come in tutta Italia poche file agli sportelli

Il giorno tanto atteso è arrivato. Da oggi, mercoledì 6 marzo è possibile compilare il modulo per la richiesta di accredito del reddito di cittadinanza. I giornali nazionali riportano una notizia che suona come un leit – motiv: nel Belpaese non sono state registrate code agli Uffici Postali e ai Caf, i luoghi preposti alle operazioni di richiesta, probabilmente per le difficoltà a comprendere se realmente si ha diritto al reddito .

Come sono andate le cose a Rimini? Pare in linea con il trend nazionale. Negli uffici postali non è stata riscontrata un’affluenza particolarmente superiore alla norma. E presso i Caf le cose non vanno diversamente. Dallo sportello di Rimini Celle comunicano che “non ci sono state particolari criticità, – spiegano gli impiegati – certo qualcuno ha richiesto i moduli o perlomeno informazioni utili alla compilazione ed è arrivata anche qualche chiamata. Prevediamo che il trambusto arrivi nella giornata di lunedì“.  Il motivo. “Ancora non è chiaro per molti comprendere se si ha diritto alla misura“.

Scroll Up