Home > Ultima ora Attualità > Regione: 6,5 milioni di euro nel triennio 2019-2021 su spazi e attività per i giovani

Regione: 6,5 milioni di euro nel triennio 2019-2021 su spazi e attività per i giovani

Nei primi due giorni di riprese, 2-3 giugno, i ragazzi del camper si muoveranno tra Piacenza e Parma, dove visiteranno Giardini Sonori e Studio Revep, due spazi di aggregazione giovanile che ospitano altrettante sale prova, e da anni sono un punto di riferimento per giovani futuri musicisti. Qui saranno intervistati il cantautore Matteo Pisotti, in arte Nuvolari, che recentemente ha iniziato a lavorare con Bomba Dischi, e il gruppo musicale I Votto, che racconteranno l’uscita del loro nuovo disco. 

Il 4 giugno, in occasione di un contest di musica dedicato proprio ad under 35 e promosso dal Comune, faranno tappa allo Studio Seltz di Reggio Emilia, che è parte di SD Factory: lo spazio giovani nato proprio come fabbrica di idee, progetti e creatività e dove, recentemente, è stato aperto, sempre con il contributo della Regione, anche uno sportello di consulenza (sia fisico che online) per giovani artisti. A Reggio Emilia il team di YoungER Music Road dialogherà con uno dei giurati del concorso, Simone Beneventi, uno dei tre percussionisti del gruppo Zaum. 

Dal 5 al 9 giugno sarà la volta di Modena presso il Centro Musica, in occasione del progetto “Soundtracks – Musica da Film”, che da diversi anni porta alcuni giovani artisti selezionati a lavorare alla sonorizzazione di pellicole cinematografiche. Ospiti di questa tappa saranno alcuni membri di gruppi come Afterhours, Giardini di Mirò e Bologna Violenta, relatori del progetto. Negli stessi giorni il gruppo si sposterà a Camposanto (Mo) per incontrare gli artisti segnalati dal club Fermata 23 (circolo Arci giovanile gestito dall’omonima associazione di promozione sociale), e a Carpi dove visiterà il Centro Giovani Mac’è. 

Il 10 giugno il camper sarà sull’Appennino bolognese, a Castiglione dei Pepoli, dove un gruppo di ragazze e ragazzi ha aperto da alcuni anni, con il sostegno della Regione, uno spazio, Officina 15, che è un vero e proprio presidio per giovani talenti. Qui verrà intervistato Alessandro Pivico, insegnante della scuola di musica Appennino Sound.

L’11 e il 12 giugno saranno le giornate di Rimini, con i musicisti che animano lo spazio di aggregazione Casa Pomposa, e dal 13 al 15 giugno, quelle per esplorare la scena musicale della provincia di Ravenna, con i giovani speaker di Radio Sonora, e i live club CISIM, Bronson e Hana Bi, dove assisteranno al concerto del gruppo i Bachi da Pietra.

Le ultime due soste, 16 e 17 giugno, si svolgeranno rispettivamente a Ferrara, per l’incontro con gli artisti che sono cresciuti presso il centro culturale giovanile Wunder Kammer, e a Forlì, per le interviste alle giovani musiciste dell’etichetta discografica indipendente di Deposito Zero Studios.

Ultimi Articoli

Scroll Up