Home > Ultima ora politica > Regione, seduta telematica dell’Assemblea regionale, Emma Petitti: “Primi in Italia, la modalità ha funzionato”

Regione, seduta telematica dell’Assemblea regionale, Emma Petitti: “Primi in Italia, la modalità ha funzionato”

Un minuto di silenzio per le vittime del coronavirus e un sentito ringraziamento agli operatori sociosanitari, medici, infermieri, volontari in prima linea nell’emergenza”.

La presidente Emma Petitti ha aperto così questa mattina la prima seduta dell’Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna riunitasi virtualmente in modalità telematica con i consiglieri collegati da casa. Si tratta della prima volta in assoluto in Italia per un parlamento regionale. In risposta all’emergenza Coronavirus, l’istituzione si è attivata per garantire il pieno funzionamento dei suoi organi consentendo a ciascun consigliere di votare e intervenire da remoto. Emma Petitti ha presieduto l’aula virtuale da viale Aldo Moro, a Bologna, affiancata da un ristretto team di dirigenti e funzionari, nel rispetto delle distanze regolamentari a garanzia della salute di tutti i presenti.

A un mese dalla seduta di insediamento del parlamento regionale – ha affermato la presidente Petitti – abbiamo operato per continuare a garantire la piena funzionalità della nostra istituzione in un momento così delicato. La prima seduta dell’Assemblea in modalità telematica rappresenta un unicum nel nostro Paese e va nella direzione auspicata nei giorni scorsi proprio dalla Conferenza dei Presidenti delle Assemblee legislative delle Regioni e delle Province autonome. L’emergenza Covid-19 non ha fermato la nostra istituzione. Abbiamo continuato a lavorare per cercare soluzioni e siamo soddisfatti di aver raggiunto questo risultato. Oggi, con l’elezione dei presidenti delle Commissioni, l’Assemblea potrà operare a pieno regime. Dalla settimana prossima siamo in grado di far partire le sedute di commissione e pertanto l’attività legislativa. Mi preme precisare che l’Assemblea non si è mai fermata. L’ufficio di Presidenza ha continuato a riunirsi regolarmente, in via telematica, e ha provveduto a tutti gli adempimenti per mettere in moto la macchina istituzionale. Dall’insediamento a oggi l’Ufficio di presidenza e la Conferenza dei capigruppo hanno tenuto 12 sedute. I consiglieri hanno presentato un centinaio di atti ispettivi e una trentina di atti d’indirizzo”.

Nel pomeriggio continua il dibattito sull’emergenza Coronavirus avviato nella mattinata dall’intervento del presidente della Regione Stefano Bonaccini.

Scroll Up