Home > Ultima ora Attualità > Riccione, in 300 ricordano Olga Matei con una fiaccolata (FOTO)

Riccione, in 300 ricordano Olga Matei con una fiaccolata (FOTO)

E’ partita ieri, venerdì 8 marzo, alle 20.30 da Piazzale Roma la Fiaccolata in ricordo di Olga Matei, la commessa rumena di 46 anni, uccisa il 5 ottobre 2016 a Riccione da Michele Castaldo, l’omicida reo confesso per il quale è stato concesso in appello il dimezzamento della pena da 31 a 16 anni di reclusione (l’assassino ha tentato ieri di sucidarsi in carcere ed è ricoverato a Ferrara in rianimazione). Proprio la sentenza della Corte D’Assise D’Appello di Bologna ha suscitato numerose polemiche ma anche fatto tornare alla memoria di molti la drammatica sorte di Olga Matei, strangolata in casa sua dall’ex compagno. Per questo, ieri sera hanno risposto in tanti all’appello lanciato da Barbara Forbicini. Un’iniziativa partita dalla società civile, ma ieri tra le fila era presenta anche la sindaca Renata Tosi.

Scroll Up