Home > Ultima ora sport > Riccione: a fine marzo torna la “Coppi e Bartali” di ciclismo

Riccione: a fine marzo torna la “Coppi e Bartali” di ciclismo

Appuntamento immancabile per l’inizio della primavera 2021, di sport, turismo e promozione del territorio. Torna il ciclismo nella Perla Verde che avrà la città di Riccione come protagonista le due tappe dedicate della 23esima edizione della Settimana Internazionale Coppi e Bartali. Due le giornate nella Perla Verde per due tappe; precisamente la seconda tappa Riccione-Sogliano al Rubicone il 24 marzo e la terza Riccione-Riccione il 25 marzo. Il Comune di Riccione ha concesso il patrocinio e un contributo economico, oltre agli spazi del Palazzo del Turismo e piazzale Ceccarini per le operazioni di segreteria nei giorni 22, 24 e 23 marzo, del piazzale Roma nei giorni 24 e 25 marzo ed il supporto del Comando Polizia Municipale per la gestione del percorso cittadino che si svolgerà mercoledì 24 e giovedì 25 marzo.

Mercoledì 24 marzo 2.a tappa Riccione – Sogliano al Rubicone sarà di 166,5 km con partenza da viale Milano e dopo un breve percorso cittadino percorrendo via Abruzzi andrà verso il Comune di Misano Adriatico. Il percorso ha l’arrivo finale a Sogliano al Rubicone.

Giovedì 25 marzo, 3.a tappa Riccione – Riccione 168,9 km con partenza da P.le Ceccarini percorrendo ad andatura controllata il percorso cittadino coincidente con la cronometro del giro d’Italia dello scorso anno vedrà l’arrivo in via Torino altezza Terme dopo aver scalato il Cippo Carpegna.

La Coppi e Bartali è un appuntamento irrinunciabile per la nostra Riviera e siamo contenti che torni in marzo, dopo l’edizione di settembre del 2020 – ha detto l’assessore al Turismo e Sport, Stefano Caldari –, potrà così aprire la primavera nel segno dello sport che porta in sé un messaggio di vera speranza e di ripartenza anche di tutte le attività correlate come quelle turistiche. La città di Riccione da anni ha legato il suo brand alle manifestazioni sportive, al nuoto, alla danza sportiva, al pattinaggio, agli sport rotellistici e alle attività ciclistiche, è evidente che per noi dare il nostro contributo a questa manifestazione rappresenta una promozione efficace del territorio e dei valori positivi dello sport“.

Scroll Up